L'Udinese rallenta l'Inter, la Spal si gode la seconda salvezza matematica. Questi, in estrema sintesi, gli esiti dei due anticipi del sabato della 35a giornata di serie A. In Friuli i nerazzurri devono fare i conti con il solito gioco abulico sulle fasce, evidenziato anche da Spalletti (che nel post-partita ha incassato le rassicurazioni di Marotta sul suo futuro), ma soprattutto con un Musso in versione paratutto. Le occasioni migliori capitano a Nainggolan, una per tempo, con conclusioni dalla distanza che esaltano il portiere argentino, Lautaro Martinez, che manca l'appuntamento a due passi dalla rete con la sponda di D'Ambrosio, e Keita, il cui tentativo ravvicinato è respinto con un gran riflesso.

Nell'altra gara la Spal batte il Chievo ed è salva. Al Bentegodi finisce 4-0 per i ferraresi. Gara senza storia, con Di Carlo che sceglie la via degli esperimenti in proiezione futura dando spazio a numerosi giovani. Al solito è il solo Vignato a salvarsi, sostituito a sorpresa nella seconda frazione, proprio quando gli spallini prendono definitivamente il sopravvento. Di Felipe, due volte, Floccari e Kurtic le reti. Il difensore, in particolare, è bravo a farsi valere in mischia sfruttando due calci piazzati di Murgia, l'attaccante invece è servito sulla corsa alla perfezione da Kurtic che poi si mette in proprio, grazie all'assist di Schiattarella. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali dei match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

Udinese-Inter

Voti e pagelle

Udinese: Musso (7 dalla Gazza e 7,5 dal Corriere), De Maio (6,5 e 6), Larsen (6,5 e 6), Nuytinck (6,5 e 6), Zeegelar (6,5), D'Alessandro (5,5 e 6), De Paul (7), Hallfredsson (6), Mandragora (6,5), Sandro (6), Lasagna (5 e 5,5), Okaka (5 e 6), Pussetto (5,5). Inter: Handanovic (6), Asamoah (7 e 6,5), D'Ambrosio (5,5 e 6), De Vrij (6,5 e 6), Skriniar (6), Borja Valero (5,5 e 5), Brozovic (6), Candreva (6), Nainggolan (6,5), Perisic (5 e 5,5), Icardi (6), Keita (6 e 5,5), Martinez (5,5 e 6), Politano (5).

Chievo-Spal

Voti e pagelle

Chievo: Semper (5,5), Andreolli (4,5), Cesar (5), Depaoli (5,5), Frey (5 e 5,5), Diousse (5), Hetemaj (5 e 5,5), Ndrecka (5), Rigoni (5), Vignato (6,5 e 6), Grubac (5), Meggiorini (5), Stepinski (5,5). Spal: Viviano (6), Bonifazi (6,5), Cionek (6,5), Felipe (8 e 7,5), Fares (6,5), Kurtic (7), Lazzari (7), Missiroli (6,5), Murgia (7), Schiattarella (6 e 6,5), Floccari (7), Petagna (6,5).

Juventus-Torino

Voti e pagelle

Juventus: Szczesny (6), Bonucci (5,5 dalla Gazza e 6 dal Corriere), Cancelo (5 e 5,5), Chiellini (6 e 6,5), Spinazzola (6,5 e 6), Bernardeschi (5,5 e 5), Cuadrado (5 e 4,5), Matuidi (5,5 e 6), Pjanic (4,5), Kean (6 e 5,5), Ronaldo (7,5 e 7), Pereira (6 e sv). Torino: Sirigu (6,5), Ansaldi (6 e 6,5), Bremer (5 e 5,5), De Silvestri (5 e 5,5), Izzo (7 e 7,5), Nkoulou (7), Baselli (5,5 e 6), Berenguer (6,5 e 7), Lukic (7,5), Meité (6), Rincon (6,5), Belotti (6,5 e 6), Aina (6 e sv).