Passano le ore e cresce la paura per Emiliano Sala: attaccante argentino del Cardiff City, salito a bordo di un jet privato di cui si sono perse le tracce già da diverse ore. Ad alimentare il terrore di una brutta notizia, sono arrivate dall'Uruguay le parole di Diego Rolan: attaccante del Leganés, compagno di squadra di Sala ai tempi della loro militanza nel Bordeaux. Il giocatore uruguaiano, in un'intervista rilasciata ad un'emittente radiofonica del suo paese, ha infatti rivelato le ultime parole del suo ex compagno prima che l'aereo sparisse dai radar.

"So che Emiliano ha mandato un messaggio whatsapp a un amico mentre era a bordo dell'aereo e prima che si perdesse il segnale, dicendogli che aveva paura e che se non lo avessero trovato, avrebbe già saputo quello che era successo". Dichiarazione che ha ovviamente gettato nello sconforto tutti i tifosi: già rassegnati al peggio, dopo la notizia della scomparsa dell'aereo sul Canale della Manica.

Il messaggio di Sala

Il portale del quotidiano argentino "El Clarin", subito dopo la dichiarazione di Rolan, è venuto in possesso del messaggio audio. "Sono qui sull'aereo che sembra che sia sul punto di cadere a pezzi e sto andando a Cardiff – spiega Sala all'amico – Se entro un'ora e mezza non avete mie notizie, non so se manderanno qualcuno a cercarmi perché non mi troveranno ma… lo sai. Che paura che ho".

Le ricerche del velivolo e la preghiera di Claudio Ranieri

Oltre alla sconcertante rivelazione di Rolan, sono inoltre arrivate le dichiarazioni di David Barker: il capitano del porto di Guernsey. In un'intervista alla BBC, Barker ha confermato le difficoltà che stanno riscontrando i soccorsi a causa del maltempo: "Arriverà il momento in cui sarà impossibile, anche con risorse illimitate, continuare le ricerche. Le previsioni del tempo per domani non sono buone come oggi, quindi al mattino prenderemo una decisione molto difficile: continuare o meno la ricerca".

Tra le persone maggiormente colpite dalla notizia di Emiliano Sala, c'è anche il suo ex allenatore Claudio Ranieri. L'attuale tecnico del Fulham è sconvolto dalla notizia dell'aereo scomparso: "Emiliano è un personaggio meraviglioso. Avendolo conosciuto come persona, è un combattente. Il mondo del calcio sarà unito nel desiderare e sperare in qualche notizia positiva. Insieme alle famiglie di Nantes e del Fulham, prego per Emiliano e la sua famiglia".