Non sarà una trasferta semplice quella che attende il Milan nella quattordicesima giornata di campionato. I rossoneri saranno infatti di scena al Tardini di Parma, contro un avversario in buona salute: beffato nell'ultima gara a Bologna, ma reduce da un buon successo con la Roma davanti ai propri tifosi. La squadra di Pioli, che torna nella sua città natale, arriva invece alla sfida dopo il pareggio a San Siro contro il Napoli e senza vittorie esterne dallo scorso 5 ottobre.

Dove vedere Parma-Milan in diretta tv e in streaming

La gara del Tardini, che avrà inizio alle ore 15, verrà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky sul canale Sky Sport (253 del satellite, 484 del digitale terrestre). Per gli abbonati alla piattaforma satellitare sarà come al solito possibile vedere la partita in streaming grazie al servizio Sky Go (per tablet, smartphone, pc o notebook), o in alternativa mediante l'acquisto di un ticket Now Tv: il servizio di streaming live e on demand di Sky.

Le ultime notizie sulle formazioni di Parma-Milan

Qui Parma, D'Aversa recupera Gervinho. Il tecnico gialloblu non può contare sugli infortunati Scozzarella, Inglese e Karamoh, ma recupera Gervinho dopo il problema accusato dall'attaccante nel match con la Roma. Insieme all'ivoriano, nel tridente offensivo giocheranno Kulusevski e Sprocati. nel mezzo ballottaggio tra Grassi e Barillà, con quest'ultimo leggermente in vantaggio sul compagno.

  • Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, B. Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Barillà; Kulusevski, Gervinho, Sprocati.

Qui Milan, Paquetà non convocato. Sul campo dove la squadra di Gattuso perse punti importanti per il quarto posto della scorsa stagione, Stefano Pioli recupera Bennacer e Calhanoglu (al rientro dalla squalifica), ma farà a meno di Paquetà: non convocato. In difesa dovrebbe nuovamente giocare sulla destra Conti, con Krunic e Kessié in ballottaggio per una maglia da mediano. In attacco possibile conferma di Bonaventura sull'out dii sinistra, con Suso e Piatek a completare il reparto.

  • Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Piatek, Bonaventura.