Quale sarà il futuro di Alvaro Morata? Al momento il destino dell'attaccante spagnolo è un'incognita. L'unica certezza relativa alle ultime notizie di calciomercato è che il Siviglia si è tirato fuori dalla corsa per il bomber in uscita dal Chelsea. Al momento su Morata dunque restano Atletico Madrid e il Milan, con i primi che possono contare su una disponibilità economica superiore a quella dei rossoneri (che devono fare i conti anche con i paletti Uefa del Fair Play Finanziario), che dal canto loro discutono con i Blues (e con la Juve) del possibile approdo in Inghilterra di Gonzalo Higuain già a gennaio

Quale sarà il futuro di Alvaro Morata, il Siviglia si tira fuori dalla corsa di mercato

Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato della volontà del Siviglia di puntare su Alvaro Morata. Le ultime notizie di calciomercato raccontano però del dietrofront degli andalusi che si sono ufficialmente fatti da parte nella corsa al bomber del Chelsea. Il motivo? Le cifre dell'operazione, troppo alte per un club che ha virato sul duttile Munir El Haddadi. Queste le parole del ds Caparros, in occasione della presentazione del neoacquisto: "Ci siamo messi in contatto con Morata e il Chelsea, ma tutto è finito lì. Quando abbiamo iniziato a parlare di cifre, è bastato poco per capire che l’operazione era impossibile per noi".

Quanto vale Alvaro Morata, il prezzo del cartellino e l'ingaggio

Il Siviglia dunque dice addio ad Alvaro Morata. Le cifre relative alla trattativa di calciomercato che riguarda Alvaro Morata sono note da tempo. Per lui il Chelsea richiede 60 milioni di euro, una cifra molto alta per un'operazione da chiudere a gennaio. Non bisogna anche dimenticare che l'attuale ingaggio dell'attaccante è di 9 milioni di euro. Numeri che hanno dunque spaventato il club andaluso. A questo punto in corsa per il giocatore, restano l'Atletico Madrid e il Milan, con i Colchoneros nettamente favoriti.

Calciomercato, Atletico Madrid favorito per Alvaro Morata. Il Milan alla finestra per Higuain

Al momento il club favorito per Alvaro Morata è senza dubbio l'Atletico Madrid. I Colchoneros oltre a poter assecondare le richieste economiche del Chelsea, potrebbero anche contare sulla disponibilità al trasferimento del calciatore. Quest'ultimo secondo quanto riportato da As sarebbe pronto anche a ridursi lo stipendio per dire sì alla formazione di Diego Simeone. E il Milan? L'operazione Morata è oggettivamente difficile per i rossoneri che restano comunque alla finestra: con l'addio di Morata al Chelsea, si aprirebbero le porte dei Blues per Higuain (bisognerà convincere a Juventus con un'offerta di prestito oneroso da 27 milioni di euro). A quel punto il Milan potrebbe tentare l'all-in su Piatek.