Tanta Coppa Italia durante le vacanze di Natale per le big di Serie A e tra queste anche Milan e Inter impegnate nel derby di questa sera a San iro che decreterà chi approderà in semifinale dove c'è già la Lazio che attende il verdetto. Una sfida in cui i favoriti sulla carta sono di certo i nerazzurri ma con qualche macchia di troppo: Spalletti deve fare a meno di diversi titolari, in Coppa l'Inter ha già balbettato e le due sconfitte in campionato sono più che un campanello d'allarme.

La Lazio attende la rivale

I quarti di finale di Coppa Italia sono iniziati ieri, con la sfida del "Boxing Day" che ha visto la Lazio superare di misura la Fiorentina dell'ex Pioli, grazie al gol di Lulic dopo soli 5 minuti di gioco. Oggi va in scena il secondo quarto di finale, forse quello più suggestivo e infuocato, tra Milan e Inter che si sfidano in un Derby della Madonnina ad eliminazione diretta. Un calendario che vede ben due derby nei quarti, con quello della Mole tra Juventus e Torino che si gioca il tre gennaio dell'anno nuovo.

Milan, vittoria difficile

Il Milan arriva da un periodo buio, forse il più buio della sua storia, con le continue sconfitte in campionato e la situazione economica poco chiara e una situazione in classifica che sfiora il fallimento sportivo. Il presidente YongHong ha dato rassicurazioni ai tifosi rossoneri cercando di delineare una traccia per il futuro e anche sul caso Donnarumma sembra ci siano delle schiarite.  La squadra di Gattuso è pronta a reagire ma non gode dei favori della vigilia: un successo dei rossoneri vale 2.80 volte la posta.

Inter favorita ma occhio ai supplementari

Leggermente più favoriti sono i cugini nerazzurri che, nonostante l'evidente momento di flessione in campionato, con le due sconfitte consecutive e il primo posto perduto, rimangono comunque al terzo posto in classifica. Il trionfo dell'Inter è proposto in lavagna a 2.50, una quota comunque all'insegna dell'equilibrio finale. C'è anche l'ipotesi che il match si protragga oltre i novanta minuti regolamentari, che si gioca a 3.30.

Icardi top scorer del derby

Nella sfida dei bomber, il gol più probabile è quello del capitano interista Mauro Icardi, già capocannoniere della Serie A e leader nerazzurro in fatto di gol. La quota è 1.80, inseguono Kalinic (2.60) e Andrè Silva (2.75). Anche un gol di Ivan Perisic (che partirà dalla panchina) è dato a 2.75.