Anche se sui social Cristiano Ronaldo si mostra sempre sereno, lo si è visto sorridente con la famiglia o anche da solo e si mostra anche mentre si allena con i compagni, sicuramente il portoghese sta vivendo un periodo molto complicato per via delle accuse di presunto stupro di Kathryn Mayorga. Ma quando gioca il portoghese si mette tutto alle spalle e fa quello che gli riesce meglio e cioè segnare. Con il gol realizzato al Genoa l’attaccante trentatreenne è diventato il primo calciatore capace di segnare 400 gol nei cinque principali campionati europei.

I gol con la Juventus di CR7

Nove partite disputate in Serie A e cinque gol realizzati per Cristiano Ronaldo, che dopo aver digiunato nelle prime tre giornate si è sbloccato contro il Sassuolo, a cui ha rifilato una doppietta; poi ha segnato fuori casa per la prima volta in Italia contro il Frosinone. Lontano dallo ‘Stadium’ ha segnato anche nell’ultima partita prima della sosta in Udinese-Juventus. Contro il Genoa è salito a 5 reti in questo campionato e soprattuto a quota 400 nei principali campionati europei.

Il record di Ronaldo con il Real Madrid

Sembrava impossibile scalare la classifica dei migliori bomber all time del Real Madrid e invece a suon di gol Cristiano Ronaldo è diventato il giocatore con più gol nella storia dei ‘blancos’ superando mostri sacri come Alfredo Di Stefano, Raul, Puskas, Hugo Sanchez e Butragueno. 311 gol solo nella Liga, 450 quelli complessivi.

311 gol nella Liga per CR7.
in foto: 311 gol nella Liga per CR7.

Sir Alex trasforma Ronaldo in un bomber

Sembra passato un secolo, ma quando Ronaldo passò al Manchester United non era un grande realizzatore, era un’ala veloce e talentuosa che doveva creare per gli altri. Dodici gol nei primi tre campionati in Premier, poi Ferguson gli cambia ruolo, lo sposta in mezzo e la vita calcistica di Ronaldo diventa un’altra. 84 i gol nel campionato inglese per Cristiano Ronaldo, 118 quelli complessivi con i Red Devils.