L’Empoli ha un nuovo allenatore, è Cristian Bucchi, che nella scorsa stagione ha guidato in Serie B il Benevento. Ex attaccante, il tecnico, che pur giovane vanta già una vasta esperienza in panchina, prende il posto di Andreazzoli, che nei giorni scorsi ha rescisso e si è accordato con il Genoa.

Bucchi è il tecnico dell’Empoli

La notizia era nell’aria già da qualche giorno, adesso è ufficiale. L’Empoli con un comunicato ha fatto sapere di aver ingaggiato Christian Bucchi, che verrà presentato la prossima settimana:

L’Empoli FC comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra a Cristian Bucchi. Il nuovo allenatore sarà presentato alla stampa lunedì 24 giugno alle ore 14.30 presso la sala Antonio Bassi dello Stadio Castellani.

La carriera di Bucchi

Nato a Roma il 30 maggio del 1977, Bucchi, che è stato un bomber vero, ha giocato con quindici squadre diverse, incluse Napoli, Bologna, Cagliari e Perugia, nel 2012 è diventato l’allenatore della Primavera del Pescara. Pochi mesi dopo è stato promosso alla guida della prima squadra, gestendo la squadra nel finale di campionato, in Serie A. Poi è ripartito dalla Serie C (Gubbio, Torres, Maceratese e Perugia). Bucchi effettua il grande salto quando firma per il Sassuolo, con cui però non termina il campionato. Nella passata stagione ha allenato il Benevento, in tre occasioni è riuscito a qualificarsi per i playoff.

Il calciomercato dell’Empoli

Considerando che dall’Empoli hanno spiccato il volo Spalletti e Sarri e ha ritrovato linfa Marco Giampaolo, si può dire che questa per Bucchi è una grandissima occasione. L’Empoli è garanzia di successo, non solo per i calciatori. Ma non sarà semplice ritornare subito in Serie A. Perché la squadra del presidente Corsi sarà tutta nuova. Di Lorenzo è passato al Napoli, Traoré è stato acquistato dalla Juventus, che lo girerà in prestito, Krunic è del Milan. La Fiorentina si è ripresa il portiere Dragowski e ha acquistato Rasmussen, verso l’addio anche Caputo.