Nel giorno in cui Cristiano Ronaldo si sblocca e realizza i primi gol con la Juventus in Serie A, la copertina allo Stadium se la prende Douglas Costa, che negli ultimi minuti della partita con il Sassuolo perde la testa, prima colpisce con una gomitata Federico Di Francesco, e per questo viene ammonito, e poi ha sputato addosso al figlio del tecnico della Roma. Il VAR ha visto tutto, il cartellino rosso è arrivato inevitabile. E adesso il brasiliano rischia una sanzione pesante.

Cosa è successo tra Douglas Costa e Di Francesco

La partita tra Juventus e Sassuolo sembrava decisa e chiusa, con la doppietta di Ronaldo che aveva regalato i tre punti ai bianconeri, ma negli ultimi minuti è successo di tutto. Babacar accorcia le distanze e rende vivo il recupero, ma dopo un contrasto duro con Di Francesco perde letteralmente la testa Douglas Costa che prima viene ammonito per una gomitata al figlio del tecnico della Roma e poi a centrocampo gli sputa addosso. Il VAR esiste e vede tutto, il cartellino rosso è inevitabile.

Quante giornate di squalifica rischia Douglas Costa

Per Douglas Costa è in arrivo sicuramente una pesante multa da parte della società bianconera e soprattuto arriverà certamente una pesante squalifica, che naturalmente varrà solo per il campionato e ciò significa che mercoledì prossimo l'ex Bayern potrà comunque giocare in Champions. Non c'è una casistica precisa. Perché alla mente torna lo sputo di Totti a Euro 2004, l'ex 10 della Roma ebbe tre giornate di squalifica dalla Uefa. Simile sanzione per Samuel, dopo un simile gesto nei confronti di Nedved nel 2005. Mentre Mihajlovic, ai tempi della Lazio, per uno sputo  Lo scorso gennaio in Premier Masuaku del West Ham sputò addosso a un avversario e fu punito con 6 giornate di squalifica.

Lo scivolone anti Napoli di Douglas Costa nella festa scudetto

Nel corso dei festeggiamenti per il settimo scudetto consecutivo il brasiliano in una stories su Instagram ha fotografato una maglia offensiva nei confronti del Napoli, uno scivolone vero e proprio quello del fortissimo esterno bianconero che fu coinvolto da una marea di polemiche. E per la seconda volta in pochi mesi Douglas Costa la fa grossa e torna in copertina, ma non per una delle sue fantastiche giocate.