A pochi giorni dall'inizio della nuova stagione, il pallone è tornato a rotolare per le prime partite ufficiali di Coppa Italia. Tra le tante gare del terzo turno, che hanno regalato emozioni e qualche colpo di scena, si sono giocate anche quelle che hanno visto impegnate alcune squadre di Serie A e di Serie B. Dopo le vittorie dei giorni scorsi di Genoa e Parma, contro Imolese e Venezia, le prime sorprese sono così arrivate dal ‘Curi' di Perugia, dove il Grifo ha eliminato ai supplementari il Brescia di Corini.

Quagliarella centra il primo gol stagionale

Dopo la vittoria larga e comunque sofferta della Fiorentina contro il Monza di Berlusconi e Galliani, che era passato in vantaggio con Brighenti, a trovare il successo sono state anche il Cagliari (che ha eliminato il Chievo alla Sardegna Arena), l'Udinese contro il Sudtirol, il Lecce di Lapadula (doppietta) con la Salernitana di Gian Piero Ventura e il Bologna: corsaro in quel di Pisa, grazie ai gol di Poli, Orsolini e Palacio. I primi sorrisi sono infine arrivati anche per il Sassuolo (1-0 contro lo Spezia), la Spal (3-1 con la Feralpisalò) e per la Sampdoria di Eusebio Di Francesco che andata a vincere a Crotone per 3-1, con il primo gol stagionale di Fabio Quagliarella. Oltre alla sorpresa dell'eliminazione del Brescia, è infine arrivata anche la sconfitta dell'Hellas Verona di Ivan Juric: battuto e beffato in casa dalla Cremonese ai tempi supplementari.

Questi i risultati delle partite del terzo turno

Perugia-Brescia 2-1 (dts)
Fiorentina-Monza 3-1
Frosinone-Monopoli 5-1
Cagliari-Chievo 2-1
Empoli-Pescara 2-1 (dts)
Ascoli-Trapani 2-0
Verona-Cremonese  1-2 (dts)
Udinese-Sudtirol 3-1
Cittadella-Carpi 8-7 (dopo calci di rigore)
Lecce-Salernitana 4-0
Pisa-Bologna 0-3
Sassuolo-Spezia 1-0
Spal-FeralpiSalò 3-1
Crotone-Sampdoria 1-3