A pochi giorni dal pirotecnico risultato del match di Serie A, vinto dai sardi 4-3 con un gol al 96esimo, Cagliari e Sampdoria si sono ritrovate di fronte anche nel quarto turno di Coppa Italia. Nell'ultimo match ad eliminazione diretta, prima di quelli degli ottavi di finale, la squadra di Rolando Maran è riuscita a vincere anche questa volta confermando quanto di buono ha già fatto vedere in queste ultime settimane di campionato.

Dopo il successo del Parma contro il Frosinone di Alessandro Nesta, piegato soltanto da un rigore di Hernani nei minuti di recupero, la Sardegna Arena si è accesa per una gara che ha visto in campo due squadre fortemente rivisitate dal classico turnover. Nonostante l'assenza dei principali big, il Cagliari è subito passato in vantaggio con Cerri (l'autore del gol vittoria in campionato) e raddoppiato dopo soli tre minuti della ripresa con la rete di Ragatzu. A poco è infine servito l'inevitabile assedio finale della Sampdoria, che all'87esimo è comunque riuscita a dimezzare il risultato con il centro di Manolo Gabbiadini.

Questi gli accoppiamenti degli ottavi di finale

Grazie a questa vittoria, oltre ad alimentare l'entusiasmo del popolo sardo che sogna un piazzamento europeo, il Cagliari di Nainggolan si è cosi guadagnato l'opportunità di sfidare nuovamente l'Inter di Antonio Conte: che ha già battuto i rossoblù in occasione della seconda giornata di campionato. Poche ore prima, il Parma si era invece qualificato per il doppio confronto con la Roma.

Le gare degli ottavi di finale, che si disputeranno tra il 15 e il 22 di gennaio, metteranno dunque di fronte: Napoli-Perugia, Lazio-Cremonese, Atalanta-Fiorentina, Inter-Cagliari, Milan-Spal, Torino-Genoa, Roma-Parma e  Juventus-Udinese.