Come sta Walter Mazzarri? Quali sono le condizioni dell'allenatore del Torino dopo il malore che lo ha colpito pochi giorni fa, costringendolo al riposo e all'assenza forzata nel match contro il Cagliari? Le ultime notizie arrivano dal club del capoluogo piemontese che ha annunciato che l'allenatore ha ritrovato la forma migliore, e domenica potrebbe essere regolarmente al suo posto nella sfida casalinga contro il Genoa.

Come sta Walter Mazzarri, il comunicato del Torino sulle condizioni dell'allenatore

Ha tenuto tutti con il fiato sospeso Walter Mazzarri. L'allenatore ha accusato un malore la settimana scorsa e si è sottoposto a tutti i controlli del caso, saltando in via cautelare il match di Cagliari. Adesso però tutto sembra essere solo un ricordo per l'ex mister di Napoli e Inter, come annunciato dal Torino, in una breve nota ufficiale: "Il Torino Football Club è lieto di comunicare che l’allenatore Walter Mazzarri ha completato tutti gli accertamenti cui è stato sottoposto e da oggi ha regolarmente ripreso l’attività professionale". Il tutto accompagnato dalla foto di un sorridente Mazzarri in compagnia del presidente Urbano Cairo.

Mazzarri in panchina in Torino-Genoa

Walter Mazzarri dunque sarà in panchina nella prossima sfida ufficiale del Torino, in programma contro il Genoa domenica prossima? Al momento non sembrano esserci dubbi sulla presenza dell'allenatore toscano, per provare a trascinare i suoi in quello che è un vero e proprio scontro diretto. Nessuna ulteriore necessità di riposo per Mazzarri pronto dunque a guidare il Toro già nella marcia d'avvicinamento alla partita

Cosa è successo a Walter Mazzarri

Nessuna ulteriore indiscrezione sulla natura del malore accusato da Walter Mazzarri lo scorso 24 novembre. Il tecnico è stato costretto, seppur controvoglia, a sottoporsi a tutti gli accertamenti del caso in clinica, che a quanto pare non hanno evidenziato problemi più gravi. Lo stesso presidente Cairo ha dichiarato: "Lui pensa solo al lavoro, ma io gli ho detto no Anche se siamo coetanei, mi sento il suo papà in questo momento: i primi esami sono andati bene. Ma ora aspettiamo di avere davanti tutti gli approfondimenti