Maurizio Sarri è ormai molto vicino a firmare il suo contratto con la Juventus. Nonostante tutto, c'è ancora chi spera in un arrivo "last minute" di Pep Guardiola. La speranza dei tifosi bianconeri corre infatti sui social, dove nelle ultime ore è bastato un videomessaggio in italiano del manager del Manchester City per ravvivare l'entusiasmo per un suo ipotetico sbarco a Torino.

"Buongiorno a tutti, sono Pep. Vi saluto tanto. Qui qualcuno gioca a calcio, altri a golf. Ma alla fine facciamo di tutto per muoverci un po'. Vi abbraccio tutti, forse ci vediamo presto". Indirizzata ad una scuola calcio pugliese, la clip ha così fatto il giro del web e autorizzato molti appassionati juventini a confidare in un dietrofront del tecnico catalano: attualmente impegnato in un torneo di golf che si sta svolgendo in Costa Brava.

Niente Continassa per Guardiola

A spiegare il senso di quelle parole, che hanno creato un gigantesco malinteso, è stato Gianclaudio Semeraro: il presidente della BS Soccer Team di Fasano, scuola calcio affiliata al Brescia (che per Guardiola è come una sua seconda casa), e riconosciuta come una specie di istituzione a livello locale per aver fatto arrivare molti giovani calciatori nel calcio professionistico.

"Un amico vicino al nostro club, e che si trova con Guardiola, gli ha fatto mandare questo videomessaggio per i ragazzi – ha infatti spiegato Semeraro – Ha promesso che nel caso in cui passerà da queste parti verrà a trovarci". Niente Continassa, dunque, per il tecnico spagnolo. Semmai un salto nel brindisino, a trovare vecchi amici e ad abbracciare i ragazzi della scuola calcio. Che Guardiola avesse deciso di rimanere in Inghilterra, lo si era d'altronde capito dopo le sue ultime parole: "Non ho in programma alcun anno sabbatico. Le notizie escono, si diffondono e non si verificano. Ho due anni di contratto e, se non mi cacciano, resto al mio posto"