Christian Panucci

Nella serata di ieri, mentre rientrava nella sua villa a Grottaferrata vicino Frascati, Christian Panucci è stato rapinato da due malviventi. L'ex giallorosso è stato minacciato con pistola e fatto scendere dall'auto prima di essere derubato del portafogli, dell'orologio che aveva al polso e di una serie di oggetti personali.

Il tutto è durato qualche minuto e ha lasciato impietrito e sotto shock l'ex difensore di Milan, Real Madrid e Roma. Mentre stava entrando con la sua auto nel cancello della propria abitazione, una Smart rossa si è fermata davanti a lui bloccandolo. I due malviventi a bordo dell'auto lo hanno intimato e minacciato puntandogli una pistola alla tempia. Dopo il furto i due si sono dileguati senza, fortunatamente, inveire contro il calciatore. Lo stesso Panucci, dopo aver contattato la polizia e denunciato l'accaduto, ha dichiarato:

Per fortuna non mi hanno fatto niente … Per fortuna sono ancora vivo

Purtroppo, specie in quest'ultimo periodo, sembrano che episodi di quest tipo si stiano concentrando maggiormente. Oltre agli episodi che hanno colpito i calciatori del Napoli derubati in maniera sospetta, ricordiamo anche la grande paura per Mirko Vucinic rapinato a Torino.