"Perché mi sta facendo questo?". Questa è stata la reazione di Patrice Evra subito dopo il sorteggio di Montecarlo che ha messo nello stesso girone di Champions League il Manchester United e la Juventus. Il terzino francese scrisse queste parole su Twitter perché il suo cuore è diviso a metà tra le due squadre con cui ha vinto venti dei suoi ventuno trofei messi in bacheca nell'arco della sua carriera. Evra ha collezionato circa quattrocento partite con la maglia dei Red Devils e quasi cento con quella bianconera vincendo ben cinque Premier e una Champions League in Inghilterra e due scudetti in Italia. Patrice nel big match dell’Old Trafford non sa per chi tifare e in un messaggio su Twitter, ovviamente sia in inglese che in italiano, ha lasciato l’hashtag finale #GGMU, ovvero “Glory Glory Man United”, come recita l’inno del club, "forza Juve" per ricordare il periodo bianconero. Ecco il tweet che il francese ha pubblicato sul suo profilo ufficiale sotto un video delle sue migliori giocate solo con la maglia Juve e non con quella United:

Andare via del Manchester United per motivi personali è stata la decisione più difficile della mia carriera, ma giocare e amare la Juventus è stata la decisione più facile e soprattutto più incredibile! Ne sarò orgoglioso per sempre. Grazie di tutto: forza Juve fino alla fine e come on United.

Attualmente Patrice Evra è ancora svincolato dopo la breve avventura con l'Olympique Marsiglia e la maxi squalifica per un calcio a un tifoso in Europa League e quella con il West Ham iniziato lo scorso gennaio. Il terzino francese si allena e continua a divertire tutti i suoi fan sui social. Di certi seguirà la partita nell’Old Trafford con un’attenzione speciale ma il suo cuore sarà diviso a metà.