La vicenda legate alle accuse di stupro a Cristiano Ronaldo si arricchisce ogni giorno di ulteriori sviluppi. Le ultime novità sulla vicenda arrivano dalla Spagna e in particolare dal Real Madrid che ha deciso di avviare addirittura un'azione legale nei confronti del giornale Correio de Manha. Il motivo? La presunta indiscrezione del tabloid portoghese secondo cui sarebbe stato proprio il club spagnolo a pressare Ronaldo affinché raggiungesse un'accordo economico extragiudiziale nel 2009 con la grande accusatrice Kathryn Mayorga.

Il Real Madrid in pressing su Ronaldo per l'accordo con Kathryn Mayorga, l'indiscrezione dal Portogallo

Il caso del presunto stupro commesso da Cristiano Ronaldo nei confronti di Kathryn Mayorga nel 2009 continua a tenere banco. Secondo le indiscrezioni del quotidiano portoghese "Correio da Manha" alla base dell'accordo extragiudiziale tra l'accusatrice e CR7, raggiunto subito dopo la presunta violenza sessuale andata in scena nel Palms Hotel di Las Vegas, ci sarebbe stato proprio il Real Madrid. Per il tabloid furono forti le pressioni da parte del club di Florentino Perez per pagare alla donna l'indennizzo di 375mila dollari: in questo modo la vicenda si sarebbe chiusa senza ripercussioni sull'immagine del campione fresco di trasferimento alle merengues. Il tutto nonostante le resistenze di Ronaldo dichiaratosi sempre innocente

Il Real Madrid denuncia il giornale portoghese e smentisce la pressione su Cristiano Ronaldo

Le indiscrezioni del Correio de Manha hanno letteralmente fatto infuriare i vertici del Real Madrid che non ha perso tempo per prendere provvedimenti. Il club merengues infatti ha annunciato un'azione legale nei confronti del giornale portoghese in una nota ufficiale divulgata anche attraverso i propri canali social. Il Real esige una rettifica sulle presunte pressioni che il club, secondo il giornale portoghese, avrebbe esercitato nei confronti del giocatore per raggiungere un accordo economico con la Mayorga e chiudere la vicenda.

Il comunicato ufficiale del Real Madrid

Questo il comunicato ufficiale del Real Madrid in cui si smentiscono le pressioni su Cristiano Ronaldo per l'accordo extragiudiziale con Kathryn Mayorga del 2009: "Il Real Madrid CF annuncia di aver intrapreso un'azione legale contro il quotidiano portoghese Correio da Manhã per la pubblicazione di un'informazione completamente falsa che tenta di danneggiare seriamente l'immagine del nostro club. Il Real Madrid non era a conoscenza del fatto riferito dal quotidiano relativo al giocatore Cristiano Ronaldo e, quindi, non poteva esercitare alcuna azione su qualcosa che assolutamente non sapeva.  Il Real Madrid ha richiesto una rettifica totale da parte dei media di cui sopra".