Aaron Ramsey è molto vicino a lasciare l"Arsenal di Unai Emery e diventare un nuovo giocatore della Juventus di Massimiliano Allegri. Le ultime notizie relative al mercato bianconero arrivano infatti da Londra, dove l'entourage del gallese dell'Arsenal, che andrà in scadenza con i "Gunners" nella prossima estate, pare abbia accolto favorevolmente la proposta economica della dirigenza campione d'Italia.

Se il ventottenne centrocampista cresciuto nel Cardiff City accetterà l'offerta bianconera, guadagnerà uno stipendio di 6,5 milioni di euro per cinque stagioni, al quale dovranno essere aggiunti due bonus: 500mila euro in più se giocherà il 50 per cento delle partite, un milione se riuscirà a disputare il 70 per cento delle gare. L'esborso economico del club di Andrea Agnelli, dovrà inoltre prevedere anche le commissioni per il giocatore: valutate intorno ai 9 milioni di euro.

La Juventus e la fortuna dei parametri zero

Nei prossimi giorni dovrebbero dunque arrivare risposte definitive dalle due parti. Sul giocatore, che ha ripreso a giocare e segnare con regolarità, ci sono anche Inter e Paris Saint-Germain. Secondo gli esperti di mercato inglesi, il gallese avrebbe però scelto la destinazione bianconera che raggiungerebbe soltanto nella prossima estate, (dato che l'Arsenal non vuole farlo partire in gennaio) e addirittura già firmato un pre-contratto con la Juventus.

Se davvero dovesse arrivare, Aaron Ramsey sarebbe l'ultimo di una lunga lista di campioni presi a parametro zero e rivitalizzati dalla Juventus. Prima del gallese è stato infatti Emre Can, anche lui arrivato dalla Premier League, a firmare da svincolato per la società di corso Galileo Ferraris: un giocatore che proprio in Ramsey potrebbe trovare, dalla prossima stagione, un prezioso compagno di reparto.