Nessun colpo di mercato ufficiale nella sessione invernale da parte della Juventus che però sta già per piazzarne tre per quella estiva. I bianconeri dopo aver bloccato Aaron Ramsey, che arriverà a costo zero e firmerà un contratto da 6,5 milioni netti a stagione, dovrebbe in questo mese di gennaio chiudere le trattative per il difensore Romero del Genoa e per il portoghese Trincao.

Romero del Genoa a un passo dalla Juventus

I due vecchi amici Paratici e Marotta adesso sono due fronti opposti, ma hanno lavorato fianco a fianco per tanti anni e spesso si trovano e si troveranno a battagliare per gli stessi giocatori. In questa finestra di mercato le big non dovrebbe rinforzarsi, ma tutte già preparano il terreno alle mosse per il mercato estivo. Nel mirino di Juve e Inter è finito il giovane argentino Christian Romero, che ha giocato pochissime partite in Serie A ma, al netto di qualche ammonizione di troppo, ha mostrato di essere un calciatore davvero molto forte. I bianconeri sembrano in netto vantaggio, grazie anche agli ottimi rapporti con il club del presidente Preziosi. Il ‘Corriere dello Sport’ scrive che la Juve è disposta a spendere 20 milioni per Romero, che comunque continuerebbe il campionato con il Genoa. Romero darebbe nuova linfa al reparto arretrato che nella prossima stagione perderà Barzagli, quasi mai utilizzato quest’anno, e Benatia, che non gioca dalla metà di novembre.

L’offerta della Juventus per Trincao

I portoghesi della Juventus sembrano destinati ad aumentare, dopo Cancelo e Cristiano Ronaldo dovrebbe diventare un giocatore bianconero pure Trincao, diciannovenne talento del Braga. L’Inter aveva presentato un’offerta, ma era troppo bassa rispetto a quella della Juventus che avrebbe messo sul tavolo 15 milioni di euro. Trincao ha come procuratore Jorge Mendes che ufficialmente non si è sbilanciato sull’esito della trattativa, ma c’è addirittura chi sostiene che il baby fenomeno possa arrivare già a gennaio.