Nella giornata che ha visto il club fare il passo decisivo per l'acquisizione del cartellino di Kostas Manolas, il Napoli ha posto le basi per il rinnovo contrattuale di Fabian Ruiz. Le ultime notizie di mercato del club partenopeo, parlano infatti del giovane centrocampista spagnolo: reduce da una buona stagione con la squadra di Carlo Ancelotti e attualmente impegnato con la nazionale Under 21 spagnola nell'Europeo di categoria.

Come rivelato da Sky Sport, la società di Aurelio De Laurentiis ha già trovato l'intesa per rinnovare il contratto al giocatore ex Betis Siviglia fino al 2024: un accordo che prevede anche un importante adeguamento dell'ingaggio (si parla di 2.5 milioni di euro a stagione) e la cancellazione dell'attuale clausola rescissoria del valore di 30 milioni di euro.

Il desiderio di Zidane

A seguire dalla Spagna la vicenda Fabian Ruiz c'è Zinedine Zidane. Il tecnico del Real Madrid, dopo i primi grandi colpi messi a segno dal suo presidente Florentino Perez, ha infatti messo nel mirino il centrocampista iberico. A caccia di un giocatore di qualità da posizionare in mezzo al campo, i Blancos hanno così manifestato il desiderio di andare sul "playmaker" napoletano: un desiderio che rimarrà però tale, poiché il Napoli ha da tempo blindato il giocatore e non vuol sentire offerte per il suo giocatore.

La permanenza a Castel Volturno è un'opzione alla quale Fabian Ruiz ha sempre pensato. Merito anche del rapporto che il classe '96 andaluso ha da mesi instaurato con l'allenatore dei partenopei: "Ancelotti? È un allenatore che ti dà fiducia, ti fa sentire importante ed è molto vicino ai giocatori – ha spiegato il giocatore spagnolo a Radio Onda Cero – È un tipo molto calmo ma quando si arrabbia…occhio. È un uomo spettacolare. Il mio futuro? Ora penso solo a essere concentrato sull’Europeo".