Carlo Ancelotti è un allenatore che dà fiducia, ti fa sentire importante e che sta vicino ai giocatori.

Fabian Ruiz, centrocampista del Napoli e della nazionale spagnola, è "innamorato" di Carlo Ancelotti e in un'intervista concessa alla trasmissione radiofonica "El transistor" del quotidiano sportivo spagnolo Ondacero ha confermato tutta la sua stima per il tecnico di Reggiolo. Il calciatore del club partenopeo ha definito il suo rapporto "di stima reciproca" con il tecnico azzurro per poi aggiungere che nel suo primo anno all'ombra del Vesuvio ha seguito "un piano di lavoro sulla massa muscolare che ha dato i suoi frutti".

Sull'interesse del Real Madrid: Non penso a nulla

Nelle ultime settimane si sono sfatte sempre più incessanti le voci di mercato che facevano riferimento ad un interesse del Real Madrid ma Fabian Ruiz ha commentato così i rumors provenienti dalla Spagna e Aurelio De Laurentiis ha confermato di non volerlo cedere: "Non penso a nulla, al momento sono concentrato su questo Europeo".

Sull'Europeo Under 21 e la Spagna: Stiamo lavorando molto

Fabian Ruiz è uno dei protagonisti dell'Europeo Under 21 con la Roijta e ha contribuito all'eliminazione dei nostri Azzurrini, nonostante la sconfitta per 3-1 nel match del debutto proprio contro Chiesa e compagni. La Spagna nell'ultima sfida del girone è stata capace di rifilare cinque goal alla Polonia e di prendersi il primo posto dopo una partenza con handicap ma il centrocampista di Los Palacios y Villafranca: "Una partita da ricordare, qualcosa che resterà nella storia perché era molto difficile e invece ci ha dato la qualificazione alle semifinale e alle Olimpiadi".

Fabian Ruiz ora pensa solo alla sfida contro la Francia, che può valere la finale dell'Europeo di categoria: "Stiamo lavorando molto, vogliamo e dobbiamo fare una partita superiore rispetto a quelle disputate finora".