In attesa di definire l'acquisto di Eden Hazard, il Real Madrid di Florentino Perez annuncia un nuovo colpo di mercato: Luka Jovic. Il club blancos ha infatti comunicato attraverso una nota pubblicata sul suo sito l'arrivo dell'attaccante serbo classe '97 dell'Eintracht Francoforte: una della grandi rivelazioni della stagione che si è appena conclusa. Il ventunenne ex Stella Rossa e Benfica, dopo le visite mediche, firmerà infatti un contratto di cinque anni (più un'opzione per un sesto) e verrà aggregato alla squadra di Zinedine Zidane in occasione del ritiro estivo delle Merengue.

Per mettere le mani su Jovic e anticipare la concorrenza di Bayern Monaco, Paris Saint-Germain e Barcellona, la società madridista sborserà ben 60 milioni di euro di cui 48 andranno all'Eintracht e 12 al Benfica che, come da precedente accordo con i tedeschi, ha diritto al 20% della vendita del ragazzo. Un affare che farà felice il club di Francoforte, che solo due settimane fa aveva riscattato il serbo pagandolo "appena" sette milioni di euro.

I tifosi aspettano il "mago"

Classe 1997 e reduce da una grande stagione in Bundesliga e in Europa, con 27 reti e 7 assist nelle 47 partite ufficiali giocate, Luka Jovic va così ad aggiungersi agli acquisti già ufficializzati dal Real Madrid (Militao e Rodrygo), in attesa degli altri campioni destinati a giocare nella Liga e in Champions League con la "camiseta" del Real Madrid: Hazard e Mendy.

I tifosi non vedono infatti l'ora di festeggiare l'arrivo dell'attaccante belga del Chelsea, per il quale alcuni dirigenti del Real sarebbero già volati a Londra per trattare l'ultimo prezzo con Abramovich e chiudere la trattativa. Il gap tra domanda e offerta c'è ancora (i Blues ne chiedono 130, il Real ne offre invece 100), ma sull'affare regna l'ottimismo e la convinzione che si possa trovare un accordo a metà strada.