In attesa del riscatto di Andrea Petagna, la Spal del patron Colombarini mette a segno un colpo importante. Le ultime notizie di calciomercato del club biancazzurro, riportano infatti della firma sul nuovo contratto di Sergio Floccari. Il trentasettenne attaccante calabrese, già decisivo nell'ultimo campionato terminato con la salvezza della squadra di Semplici, ha dunque prolungato ancora per un anno la sua esperienza a Ferrara. A comunicare a tutti i tifosi l'intesa trovata con il calciatore, è stata la stessa dirigenza della Spal con una nota ufficiale.

Il comunicato della Spal

"Sergio Floccari ha rinnovato il suo rapporto sportivo con la S.P.A.L. fino al 30 giugno 2020. Nell’ultima stagione, Floccari è stato tra i giocatori determinanti per il raggiungimento della salvezza con tre giornate d’anticipo, grazie alle sue tre pesanti reti segnate ad Empoli, Juventus e ChievoVerona, arrivando così a 73 goal totali in Serie A. Per lui 20 presenze nella stagione appena conclusa che lo portano a 346 totali in massima serie, ovvero a ridosso di un traguardo altrettanto prestigioso. La società biancazzurra è orgogliosa di aver confermato in gruppo Sergio Floccari, sia dal punto di vista tecnico-sportivo, sia dal fondamentale lato umano e professionale".

L'alternativa a Manuel Lazzari

Dopo il rinnovo fino al 2021 del tecnico Leonardo Semplici, e quello firmato nelle scorse ore da Sergio Floccari, la Spal dovrà ora guardarsi intorno per valutare sul mercato il possibile sostituto di Manuel Lazzari: giocatore che interessa a molte squadre di Serie A. Tra i profili presi in esame dalla dirigenza ferrarese, ci sarebbe anche quello di Andrea Rispoli: terzino destro classe 1988 del Palermo, reduce da 129 presenze e 12 reti in appena quattro stagioni con la maglia rosanero tra Serie A e B.