Con Edin Dzeko destinato a lasciare la Capitale e a raggiungere nei prossimi giorni Antonio Conte, il mercato della Roma sta per entrare nel vivo. Le ultime notizie del club giallorosso, riportano infatti i nomi di quelli che sono diventati i due principali obiettivi del nuovo direttore sportivo Petrachi: ovvero un difensore centrale e un attaccante, che possano prendere il posto di Manolas e dello stesso bomber bosniaco.

Cerchiati in rosso, sull'agenda degli uomini mercato romanisti, ci sono infatti Daniele Rugani e Gonzalo Higuain. Entrambi in esubero nella rosa di Maurizio Sarri, i due giocatori sarebbero infatti l'argomento principale degli incontri tra i dirigenti dei due club. Chiuso da Giorgio Chiellini, Matthijs De Ligt e Leonardo Bonucci, e superato nelle gerarchie anche dal nuovo arrivato Demiral, Rugani potrebbe dunque prendere la strada per Roma e avere la garanzia di maggior considerazione.

I dettagli delle due trattative

La priorità in casa Roma è però Gonzalo Higuain. Nonostante l'argentino abbia già chiesto di rimanere a Torino, la trattativa tra le due società procede ed è già arrivata ad un'intesa. Chiesto a gran voce da Paulo Fonseca, il Pipita potrebbe sbarcare a Trigoria sulla base di un prestito con obbligo di riscatto, dal costo complessivo per i giallorossi di 36 milioni di euro. E' un affare che conviene ad entrambi, che rimane però ancora in stand by per i dubbi di Higuain.

Per il cartellino di Rugani, invece, la Juventus avrebbe chiesto alla Roma tra i 25 e i 30 milioni di euro: una cifra importante, che rischia di rallentare l'affare. Al momento Petrachi e soci sarebbero infatti più orientati su a Dejan Lovren: difensore valutato da Liverpool 15 milioni di sterline (poco più di 16 milioni di euro) e considerato la prima scelta da Paulo Fonseca.