Dopo aver salutato il pubblico giallorosso, e aver attentamente valutato le opportunità relative al suo prossimo futuro, Daniele De Rossi ha deciso di non spostarsi dall'Italia. Le ultime notizie di mercato della Roma, rivelano infatti della presunta scelta dell'ormai ex capitano romanista: intenzionato ad andare avanti ancora un anno, ma non all'estero come si era vociferato nei giorni successivi al suo addio.

I giorni di vacanza alle Maldive, hanno dunque convinto il centrocampista a scegliere una destinazione italiana. Secondo Gianluca Di Marzio, 2/3 club di Serie A avrebbero già fatto i primi passi per convincere De Rossi, che valuterà economicamente e sportivamente le varie offerte e deciderà il suo futuro al rientro dalle ferie: fissato per la fine della prossima settimana.

Dove potrebbe giocare Daniele De Rossi

L'idea di emigrare nella Major League Soccer, o addirittura in Argentina dove l'amico Burdisso lo sta ancora aspettando al Boca Juniors, è stata dunque messa da parte. Così come l'idea di calarsi subito nei panni da dirigente e mettersi dietro ad una scrivania. De Rossi vuole infatti giocare ancora per un anno, e lo farà da avversario della sua Roma: quella squadra che lo ha visto crescere e diventare un campione.

Libero di accasarsi dove vuole a parametro zero, De Rossi potrebbe essere un valore aggiunto per diverse società. In primis per l'Inter di Antonio Conte, che da commissario tecnico azzurro ha avuto un feeling più che buono con il centrocampista romano. Da non sottovalutare inoltre la possibilità di una chiamata dal Milan dell'amico Maldini: club che lo aveva già cercato un paio di stagioni fa, e che ora potrebbe tornare alla carica. Alla finestra anche la stessa Fiorentina di Vincenzo Montella: il tecnico che aveva spinto per l'ingaggio di "Capitan Futuro", proprio ai tempi della sua esperienza milanese.