Mentre da Nyon tarpano le ali al Milan di Paul Singer e annunciano pesanti sanzioni per il Manchester City, in Francia il Paris Saint-Germain continua a spendere come se nulla fosse. In attesa di novità dall'Uefa, che ha comunque dichiarato di volerci vedere chiaro sui recenti affari Mbappé e Neymar, la dirigenza parigina sembra aver messo le mani sulla nuova coppia d'oro del calcio olandese: il ventunenne centrocampista Frankie de Jong e il difensore diciannovenne Matthijs de Ligt.

Le ultime notizie di mercato dei campioni di Francia, arrivano dalla Spagna da dove "Marca" ha parlato del possibile duplice acquisto del Psg: una trattativa che i francesi vorrebbero chiudere con il versamento di 150 milioni di euro nelle casse dell'Ajax. Secondo i colleghi spagnoli, sarebbe stato Antero Henrique in persona (il direttore sportivo del club parigino) a volare ad Amsterdam, incontrare la dirigenza dei lancieri, offrire una "cifra fuori dal mercato" e concludere la trattativa.

Il consenso di Tuchel

Qualora dovesse venir confermata l'intesa, il club di Nasser Al-Khelaïfi metterebbe le mani su due giocatori di assoluto valore battendo la concorrenza di Barcellona (che seguiva da tempo de Jong) e Juventus (che invece voleva de Ligt e che potrebbe esser stata punita per lo "sgarro" Aaron Ramsey). L'arrivo di de Jong sotto la Tour Eiffel, potrebbe a questo punto archiviare definitivamente il discorso per Nicolò Barella del Cagliari: da giorni nel mirino del Psg.

Sulla presunta acquisizione dei cartellini dei due "orange", c'è ovviamente anche la decisione favorevole di Thomas Tuchel. Il tecnico tedesco, in testa alla Ligue 1 è atteso dall'ottavo di finale di Champions League contro il Manchester United, è stato infatti lo sponsor principale di questa trattativa di mercato prima del viaggio ad Amsterdam del dirigente parigino.