Con la qualificazione alla prossima Champions League in cassaforte, Aurelio De Laurentiis può ora pianificare le mosse della società per la prossima estate. Le ultime notizie di mercato del Napoli, parlano infatti dei primi sondaggi del club partenopeo per alcuni giocatori interessanti. Uno di questi è Agustín Almendra, giovane centrocampista centrale del Boca Juniors. A confermare l'interesse della dirigenza napoletana, è stato lo stesso presidente degli Xeneizes.

"Ci sono molti club interessati ad Almendra, ma il Napoli è sicuramente il più determinato – ha spiegato Daniel Angelici – Stiamo analizzando le proposte, è probabile che lascerà il club". Nell'intervista rilasciata a ‘Radio La Red', il numero uno del club di Buenos Aires ha dunque rivelato quella che potrebbe essere la prossima destinazione del diciannovenne cresciuto nella "cantera" del Boca Juniors e diventato in breve tempo uno dei prospetti più interessanti del calcio argentino.

Il costo dell'operazione Almendra

Definito dai tifosi l'erede naturale di Riquelme, e reduce da 15 presenze in campionato e 4 in Copa Libertadores (con un gol), il classe 2000 è un centrocampista centrale che all'occorrenza può fare sia il regista che la mezz'ala: un jolly molto utile per Ancelotti e per il suo modulo di riferimento. Secondo i media argentini, l'affare sarebbe in dirittura d'arrivo e potrebbe chiudersi a breve per una cifra intorno ai 20 milioni di euro.

Gli altri nomi per il mercato del Napoli

L'eventuale arrivo di Almendra non sarà ovviamente l'unico acquisto in casa Napoli. Per la difesa il direttore sportivo Giuntoli continua a seguire le tracce di Kieran Trippier del Tottenham e Theo Hernandez del Real Madrid, mentre per il centrocampo gli altri nomi sarebbero quelli di Jordan Veretout della Fiorentina e Pablo Fornals del Villarreal. L'obiettivo per il reparto offensivo è invece sempre Hirving Lozano del Psv: attaccante messicano che piace molto anche a Paris Saint-Germain e Barcellona.