Protagonista di una stagione straordinaria, terminata con la vittoria in Champions League e con un secondo posto nella Premier, Mohamed Salah è atteso da un'estate caldissima nella quale il suo nome comparirà in diverse trattative di mercato. A conferma dell'interesse generale verso l'attaccante egiziano del Liverpool, è infatti arrivato il tabloid britannico "Daily Mirror" che ha rilanciato la notizia di due presunte offerte principesche arrivate all'entourage del giocatore di Jurgen Klopp.

Secondo i giornalisti del quotidiano inglese, Momo Salah avrebbe infatti ricevuto due proposte da Real Madrid e Juventus: entrambe disposte a presentare ai Reds un'offerta record da 150 milioni di sterline (168 milioni di euro) per il suo cartellino. Nonostante l'interesse per il club di Florentino Perez e per un eventuale ritorno nel nostro campionato, il giocatore del Liverpool ha però deciso di rimanere in Premier League e continuare a vestire la maglia dei Reds, che aveva in precedenza già respinto le offerte di Real e Juve.

Per Klopp non è incedibile

Nonostante il doppio rifiuto, la stampa inglese non è però ancora convinta della permanenza di Salah in Premier League. Secondo alcuni critici, il Liverpool starebbe infatti aspettando solo l'offerta giusta (che dovrebbe aggirarsi intorno ai 180/200 milioni di euro) per vendere Salah e ripartire con nuovi giocatori e un nuovo ciclo. Una strategia che sarebbe stata avallata anche da Klopp, che avrebbe dato l'ok anche per la cessione dell'egiziano.

Ad osservare da vicino la situazione ci sarebbe infine anche il Paris Saint-Germain del ricco proprietario Nasser Al-Khelaifi: imprenditore che in passato ha già dimostrato di non spaventarsi di fronte a certe cifre milionarie. L'ultima parola spetterà però, come sempre, al diretto interessato. Se Mohamed Salah non cambierà idea, probabilmente lo vedremo ancora in campo con la maglia rossa del Liverpool campione d'Europa.