In attesa di definire gli ultimi colpi della sua estate, la Juventus deve prima sfoltire la rosa. Le ultime notizie di mercato, vedono infatti il club bianconero al lavoro per cedere quei giocatori definiti in ‘esubero' dalla dirigenza e dal nuovo allenatore. Tra questi figurano anche alcuni campioni che hanno aiutato Massimiliano Allegri a conquistare la straordinaria serie di cinque scudetti consecutivi: Daniele Rugani, Mario Mandzukic e Blaise Matuidi.

Nelle ultime ore, Fabio Paratici e gli uomini mercato della Juventus, hanno dunque valutato le opportunità sul tavolo. Per il difensore, cercato nelle ultime settimane anche da Milan e Roma, potrebbe esserci il Monaco di Leonardo Jardim. L'attaccante croato, che vorrebbe tornare al Bayern Monaco, ha ricevuto invece riscontrato un timido interesse da parte del Borussia Dortmund, mentre anche lo stesso Matuidi potrebbe partire e tornare in Francia grazie, anche qui, al sondaggio fatto nelle ultime ore dal club del Principato.

Mino Raiola al lavoro per Matuidi

Oltre a Mattia Perin e a Paulo Dybala, per il quale si sta cercando con insistenza una sistemazione, anche il centrocampista francese ex Paris Saint-Germain è vicino a lasciare la Continassa. Sbarcato a Torino nell'estate di due anni fa, il trentaduenne di Tolosa non avrebbe quindi convinto Maurizio Sarri: rimasto invece ben impressionato da Sami Khedira, ormai ritenuto fondamentale e dunque tolto dal mercato.

Blaise Matuidi starebbe dunque riflettendo sul suo futuro. Il ritorno in patria è più di un'idea per lui, anche se gradirebbe giocare in un club che gli permetta di scendere in campo in Champions League: opportunità che il Monaco non può dargli. La Juventus valuta il suo cartellino tra i 20 e i 25 milioni circa e Mino Raiola, il suo agente, è già al lavoro per trovargli una nuova squadra.