Quale sarà il futuro di Antoine Griezmann? Per la risposta definitiva, che secondo alcuni è scontata, occorrerà portar pazienza ancora per qualche giorno, perché intorno all'attaccante francese dell'Atletico Madrid lo scenario potrebbe clamorosamente cambiare. Secondo il portale catalano "Sport" non ci sarebbe infatti soltanto il Barcellona sulle tracce del piccolo diavolo transalpino, ma anche il Manchester City di Pepe Guardiola.

Nonostante il "cartellino giallo" arrivato dall'Uefa per le presunte violazioni del fair-play finanziario, il club campione della Premier League potrebbe infatti essere disposto a pagare la clausola rescissoria di 120 milioni di euro (il 20% dei quali spetta alla Real Sociedad) del francese campione del mondo. L'unica cosa certa, ad oggi, è che Griezmann ha già deciso (come hanno comunicato i Colchoneros) di lasciare Madrid.

Anche il Paris Saint-Germain in corsa per Griezmann

Le voci sul futuro dell'attaccante di Simeone, si rincorrono però in tutta Europa. Francia compresa, dove secondo "Le Parisien" ad iscriversi alla corsa per Griezmann si sarebbe iscritto anche il Paris Saint-Germain del potente Al-Khelaïfi, che potrebbe avvalersi dell'aiuto prezioso di Kylian Mbappé, compagno di nazionale del giocatore dell'Atletico, per convincere il giocatore a "tradire" il Barcellona e traslocare a Parigi per giocare con la squadra campione di Francia.

Intanto da Madrid avrebbero già individuato il campione con il quale sostituire Griezmann. Come riportato da "Marca", il sogno della società del presidente Enrique Cerezo si chiama infatti Joao Felix: talento classe 1999 che ha già impressionato l’Europa intera con la maglia del Benfica. Per arrivare al diciannovenne portoghese, l'Atletico dovrebbe pagare anche in questo caso la clausola di risoluzione: guarda caso dello stesso valore di quella di Griezmann.