In attesa di novità per il possibile ritorno di Gabriel Omar Batistuta, la società di Rocco Commisso sta intanto lavorando ad un altro grande ex: Borja Valero. Le ultime notizie di calciomercato della Fiorentina, riportano infatti del tentativo viola per rilevare il cartellino del centrocampista spagnolo oggi in forza all'Inter di Suning. Come riferito da Sky Sport, Fiorentina e Inter si sono infatti incontrate nelle scorse ore a Milano per cominciare ad intavolare la trattativa.

Ancora molto amato a Firenze, e reduce da due stagioni in nerazzurro, Borja Valero potrebbe dunque tornare alla base e riabbracciare Vincenzo Montella e tutto il popolo gigliato. Trentaquattro anni compiuti dello scorso gennaio, l'ex giocatore del Villarreal è però valutato dalla società milanese 2/3 milioni di euro: a tanto infatti ammonterebbe la richiesta dell'Inter per rilevare cartellino del madrileno.

Un centrocampo da ricostruire

Dopo la conferma di Vincenzo Montella e l'acquisto di Aleksa Terzic dalla Stella Rossa di Belgrado, terzino attualmente impegnato con la selezione Under 21 nell’Europeo in Italia e costato intorno al milione e mezzo di euro, la Fiorentina di Rocco Commisso vorrebbe ora puntellare il centrocampo con il rientro di uno dei giocatori più amati dal popolo toscano. Il tutto anche in vista della possibile partenza di Jordan Veretout e dell'addio di Gerson: quest'ultimo pronto a tornare alla Roma dopo la stagione in prestito a Firenze.

Il centrocampista francese è infatti seguito con molta attenzione da diversi club italiani. Tra questi il Milan di Marco Giampaolo, il Napoli di Carlo Ancelotti e la Roma del nuovo tecnico Paulo Fonseca. Secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe proprio il club rossonero in pole position per l'ex Saint-Etienne, per il quale la società milanese dovrebbe versare una cifra vicina ai 23 milioni di euro.