Per il suo ritorno nella massima serie, Massimo Cellino ha intenzione di fare le cose in grande. A poche ore dal probabile ingaggio di Mario Balotelli, il patron delle ‘Rondinelle' sarebbe sulle tracce anche di Claudio Marchisio. Secondo "tuttomercatoweb", il Brescia è infatti vicino all'ex centrocampista della Juventus: che ha chiuso la sua esperienza in Russia con la maglia dello Zenit San Pietroburgo.

I contatti tra le parti sarebbero già stati avviati, con il giocatore che a questo punto potrebbe anche decidere di accettare l'offerta e riavvicinarsi a casa. Reduce da una stagione con 15 presenze e 2 gol, terminata in anticipo a causa di un problema al ginocchio sinistro, e da una vacanza in Sardegna con gli ex compagni Andrea Barzagli e Stefan Lichtsteiner, Claudio Marchisio sarebbe dunque sul punto di tornare nella nostra Serie A.

La città in attesa di "Super Mario"

In attesa di nuovi sviluppi circa il clamoroso ritorno del "Principino", la trattativa per Mario Balotelli continua intanto a tenere alta l'attenzione dei tifosi del Brescia. Le ultime notizie rimbalzate dalla città della leonessa, parlano di un presunto contratto già firmato dall'attaccante nelle scorse ore, alla presenza dell'agente Mino Raiola e dello stesso presidente Cellino. Ora mancherebbe soltanto la comunicazione ufficiale, che probabilmente non tarderà ad arrivare.

Come riferito dai media locali Mario Balotelli avrebbe infatti sottoscritto un contratto di tre anni, con un ingaggio che sarà di 3 milioni di euro lordi fissi più una parte equivalente in bonus in caso di salvezza. Nelle rimanenti due stagioni, l'ex attaccante della Nazionale italiana percepirà invece 6 milioni lordi all'anno. Il primo probabile allenamento di "Super Mario" con il Brescia di Eugenio Corini, dovrebbe andare in scena martedì prossimo.