Non c'è pace per Neymar. Il fortissimo calciatore brasiliano sembra essere molto sfortunato quando indossa la maglia della Seleçao e dopo il brutto infortunio che gli è costato la fase finale dei Mondiali casalinghi ecco che il numero 10 del Paris Saint-Germain non prenderà parte alla Copa America che si disputerà nel suo paese dal 14 giugno al 7 luglio. Nell'amichevole contro il Qatar Neymar ha appoggiato male il piede destro dopo un normale contrasto di gioco con Assim Madibo ed è rimasto a terra: subito è stata annunciata la sua indisponibilità per il torneo e al suo posto è stato chiamato Willian. poche ore fa da Parigi hanno fatto sapere che non ci sarà bisogno dell'intervento chirurgico per il brasiliano. In una nota il Paris Saint-Germain ha fatto sapere l'esito degli esami effettuati ieri da Neymar:

Questo sabato, il dott. Laurent Aumont, dottore del team professionistico del Paris Saint-Germain, e il professor Gérard Saillant, membro internazionale della medicina dello sport e membro del consiglio medico del club, hanno valutato la situazione di Neymar Jr, che è rimasto infortunato con la squadra brasiliana mercoledì scorso in una partita di preparazione alla Copa America.

Entrambi i medici hanno diagnosticato una distorsione del legamento laterale esterno della caviglia destra senza indicazione chirurgica. Il trattamento di questa lesione si articolerà attorno a una riabilitazione funzionale. Il ritorno dell'attaccante del Paris Saint-Germain dovrebbe avvenire entro quattro settimane.

Neymar vuole lasciare il PSG: Real o Barça

Proprio mentre il talentuoso calciatore carioca viene travolto dalle accuse di stupro, secondo quanto riportato da Telefoot, Neymar sta lavorando sotto traccia per lasciare il PSG dopo due anni decisamente poco esaltanti sotto il profilo dei risultati: il giocatore brasiliano vorrebbe tornare in Spagna, dove lo seguono con interesse Real Madrid e Barcellona, ma la situazione è tutta in evoluzione.