Un gol per tempo, di Cuadrado e Bernardeschi, e la pratica Olympiakos è archiviata. La Juventus vince 2-0 in terra greca nell'ultima sfida del gruppo D e conquista l'accesso agli ottavi di finale di Champions League come seconda alle spalle del Barcellona. Un risultato prestigioso soprattutto per Massimiliano Allegri che oltre ad aver raggiunto uno dei primi obiettivi stagionali, può esultare anche per il suo personalissimo record, che gli permette di entrare comunque nella storia della massima competizione europea

Allegri raggiunge gli ottavi di Champions per l'ottava volta di fila.

La Juventus ha conquistato gli ottavi di finale di Champions per la quarta volta di fila con Massimiliano Allegri. Per il tecnico si tratta addirittura dell'ottavo accesso alla fase ad eliminazione diretta consecutiva, considerando anche le stagioni sulla panchina del Milan. Un risultato eccezionale che gli permette di entrare di diritto nella storia degli allenatori di maggior successo della Champions.

L'allenatore della Juve stacca Mourinho e insegue Wenger.

In virtù di questo risultato Allegri ha ridotto le distanze dal primatista Wenger che alla guida dell'Arsenal che, dal 2003/04, ovvero dall'introduzione dell'attuale formato della competizione, è riuscito a fare meglio con 14 qualificazioni consecutive. Il tecnico della Juventus ha invece staccato José Mourinho che stasera, come Max, ha brindato alla conquista degli ottavi, non consecutivamente però rispetto alle 7 volte con Chelsea, Inter e Real Madrid.

Staccati 3 top manager come Ancelotti, Benitez e Ferguson.

Numeri importanti quelli di Allegri che alla guida della Juventus è riuscito a conquistare anche due finali di Champions, arrendendosi prima al Barcellona e poi al Real Madrid. Come evidenziato dal sito ufficiale dell'Uefa Champions League, nella speciale classifica dei tecnici che hanno collezionato più ottavi di finale consecutivi, è netto il distacco tra i primi 3 e il resto. I primi inseguitori si sono fermati a 5 stagioni consecutive, ovvero Carlo Ancelotti dal 2003/04 al 2007/08 con il Milan, Rafael Benitez dal 2004/05 al 2008/09 con il Liverpool e Sir Alex Ferguson dal 2006/07 al 2010/11 con il Manchester United