Il ‘Kun’ Aguero di tanto in tanto lancia dei messaggi al suo grande amico Leo Messi. L’attaccante del Manchester City e il fenomeno del Barcellona sono legati da un’amicizia ultra decennale, spesso hanno trascorso anche le vacanze assieme. I due però non sono mai riusciti a giocare con la stessa maglia in una squadra di club. In un’intervista il ‘Kun’ ha detto che gli piacerebbe chiudere la carriera con l’amico Leo nell’Independiente: “Mi piacerebbe giocare con Messi. Sarebbe fantastico che chiudessimo la carriera assieme all’Independiente. Ma se Messi vuole venire qui al City, può venire! E in futuro potremmo giocare anche all’Independiente”.

Ma naturalmente Aguero accoglierebbe a braccia aperte Messi già al City, che da anni sogna il grande colpo. Il ventisettenne attaccante inoltre sostiene che il numero 10 del Barcellona non avrebbe alcun problema a giocare in Premier League: “Per Leo è molto difficile lasciare il Barcellona, perché ci gioca da quando è molto giovane e quindi non è facile per lui pensare a un’altra squadra. Non lo so, ovviamente spero che possa prima o poi giocare con il Manchester City. Parliamo di un giocatore sempre decisivo, che adesso è tranquillo e sta bene al Barcellona. Non penso avrebbe problemi ad adattarsi alla Premier League, perché parliamo del migliore al mondo e credo che potrebbe adattarsi anche al campionato cinese. Può reggere la pressione in ogni nazione”.

Il probabile approdo di Pep Guardiola al Manchester City aumenta le speranze della dirigenza dei ‘Citizens’ e dello stesso Aguero, perché Pep è stato il tecnico che ha fatto effettuare il grande salto di qualità a Messi, che se mai lascerà il Barcellona potrebbe finire proprio al club inglese. Anche se al momento Guardiola pare abbia chiesto in dono ai suoi futuri dirigenti Neymar, uno dei due compagni d’attacco di Messi. O’Ney però ha una clausola rescissoria di 190 milioni.