L'esplosione e la consacrazione di Nicolò Zaniolo, elogiato nelle ultime ore anche da Roberto Mancini con un paragone molto importante, ha catapultato il ragazzo cresciuto nell'Inter su tutte le prime pagine. Insieme a lui, anche la mamma Francesca che attraverso i suoi profili social ha spesso commentato le vicende sportive del figlio. Nelle ultime ore, la donna è tornata a scrivere dopo giorni di silenzio e a smentire pubblicamente la voce circolata nei giorni scorsi: ovvero quella di un Nicolò Zaniolo infastidito dalle fotografie pubblicate dalla madre in rete.

"Non gli danno fastidio, non è vero ciò che hanno detto – ha scritto Francesca Costa sul suo profilo – Non c’è assolutamente niente di strano, il mio profilo è normalissimo. Se sembra quello di una che si vuole mettere in mostra cavalcando l’onda del figlio vuol dire che non capisco più nulla. È una cosa che mi fa molto ridere".

I pettegolezzi che non fanno male a Nicolò

A chi invece l'ha accusata di distrarre il figlio o di creargli problemi con la sua attività online, Lady Zaniolo ha risposto rivendicando il diritto di divertirsi sui social come una persona normale, anche se la popolarità l'ha travolta insieme a Nicolò: "Non faccio niente di male, le posto come ho sempre fatto – ha così risposto ad un follower che l'aveva criticata – Per nessun motivo questo sminuisce il mio essere madre. Questi sono solo pettegolezzi".

Archiviato il botta e risposta con alcuni follower, Francesca Costa è pronta a seguire il figlio in occasione delle prossime partite della squadra di Eusebio Di Francesco: la prima sarà nelle prossime ore contro il Bologna allo stadio Olimpico. Il tutto in attesa della madre di tutte le battaglie calcistiche della Capitale: il derby con la Lazio, in programma il prossimo 2 marzo.