Mauro Icardi non si muove da Milano e non ha alcuna intenzione di lasciare l'Inter. Wanda Nara, moglie e agente dell'ex capitano nerazzurro, dissolve ogni dubbio sul futuro del marito-calciatore mettendo definitivamente da parte le voci che lo avrebbero voluto alla Juventus o anche al Napoli. Non è vero, dunque, che quella bianconera è sempre stata la prima scelta. E' vero che il presidente, Aurelio De Laurentiis [anche se mai esplicitamente nominato], ha presentato offerte importanti per convincerlo a indossare la maglia azzurra.

Nel novero delle pretendenti c'era anche la Roma ma quando ha capito l'andazzo s'è accordata con Dzeko: il bosniaco stanco di attendere e il club che in giro non ha trovato niente di meglio [e alla portata economica] dell'ex City s'erano tirati fuori dalla mischia per tempo.

Le parole di Wanda Nara sparigliano le carte e rimettono tutto in discussione. Il motivo? Semplice. Icardi che resta all'Inter è un caso da gestire onde evitare che deflagri in vertenze legali oltre a evitare la beffa – a causa dell'articolo 15 della Fifa – che si svincoli a parametro zero.

Icardi alla Juve? Secondo me resta all'Inter – ha ammesso Wanda Nara -. Mauro è stato coerente con quello che ha detto a inizio mercato. Se resta al 100%? Credo di sì e vuole giocare perché pensa che non sia ancora finita. Posso portare mille offerte ma è lui che decide. Chiamate dal Napoli? Abbiamo tanti amici a Napoli ma 124 gol a 26 anni fanno comodo a tutte le squadre…

Sciolto il nodo gordiano, Wanda Nara racconta anche qualche piccolo retroscena di cosa è accaduto in queste settimane occupate dal tormentone di calciomercato: Icardi resta o va via? E dove va? Juve favorita oppure sceglierà Napoli?

Ci sono state proposte che nessuno avrebbe rifiutato ma lui ha detto di no per rimanere all'Inter – ha ribadito la donna -. Ho fatto comunque il mio lavoro lavorato perché sono una professionista ma lui ha sempre sostenuto di non sentirsi sul mercato. Poi Conte può scegliere e Mauro magari ha parlato con qualcuno che comanda e che gli ha detto di restare.