L’Inter ha deciso: anche Ivan Perisic è sul mercato. Per Antonio Conte l’esterno croato è fuori dal progetto. Il trentenne esterno è stato bocciato in modo definitivo dall’ex c.t., la società ha deciso che il centrocampista andrà via sicuramente, se non arriveranno offerte d’acquisto a titolo definitivo. Perisic potrebbe essere ceduto in prestito. Il suo futuro è scritto.

Ivan Perisic è fuori dal progetto di Conte

Dopo Icardi, che ancora non conosce il suo destino, e Nainggolan, che è ritornato al Cagliari, è stato messo fuori dal progetto anche Ivan Perisic. Il giocatore croato, grande protagonista nel Mondiale 2018 (segnò anche in finale), era stato bocciato pubblicamente dal tecnico nerazzurro dopo l’amichevole con il Manchester United. Perisic era stato giudicato inadatto per il ruolo di esterno nel 3-5-2, provato come attaccante in queste ultime amichevoli, vista la penuria di punte, il croato non ha convinto Conte nemmeno in quella posizione, è così in automatico è stato messo sul mercato. Perisic è fuori dal progetto, Politano invece resta, l’ex Sassuolo è stato tolto dal mercato.

Quanto costa e dove può giocare Perisic

‘La Gazzetta dello Sport’ scrive che l’esterno del 1989 è fuori dal progetto e in automatico è sul mercato, ma anche Perisic è dalla difficile collocazione. Perché le squadre di Premier League che lo seguivano mesi fa ora non sono più interessate a lui, e soprattutto il mercato inglese in entrata chiude domani (giovedì 8 agosto). L’Inter valuta Perisic 30 milioni di euro. Finora si è fatto solo il Monaco, che ora affondando ha la chance di acquistarlo. L’Inter se non riuscirà a cederlo a titolo definitivo prenderà in considerazione, magari negli ultimissimi giorni di mercato, anche le offerte di prestito. L’unica certezza al momento è che Perisic non giocherà più nell’Inter.