Impresa del Tottneham al Bernabeu con gli Spurs che hanno sfiorato il colpo grosso in Champions league contro ogni pronostico. Anche approfittando dei problemi che sta correndo la squadra allenata da Zidane, brutta copia di quella micidiale dell'ultima stagione in cui si è imposta a livello mondiale ed europeo. Dopo l'1-1 finale, il protagonista degli inglesi, l'attaccante della nazionale Harry Kane ha chiesto al suo mito Cristiano Ronaldo la maglietta numero 7.

Tottenham vicino all'impresa.

Il Tottenham si è spinto laddove nessuno mai aveva osato in Champions League: profanare il tempio del Real Madrid, il Bernabeu culla delle vittorie e dei trionfi dei Blancos. Una scossa che avrebbe potuto creare smottamenti imprevedibili all'interno del Girone di qualificazione ma anche con ripercussioni in Spagna. Ma alla fine, al gol di Harry Kane ha risposto Cristiano Ronaldo, salvando risultato e polemiche.

Mito Cr7, chiesta la maglia.

Proprio i due giocatori sono stati anche protagonisti del dopo partita con l'attaccante inglese che ha rivelato come Cristiano Ronaldo sia un giocatore che ha sempre ammirato e al quale martedì sera, finita la partita del Bernabeu, ha chiesto la sua maglia numero 7: "Ho chiesto la maglia a Cristiano Ronaldo. Lui e' un ottimo esempio per me. E' un giocatore che seguo fin da quando sono un ragazzino. Gli ho dato la mia dicendo ‘ci vediamo tra poche settimane'".

Spurs alla pari col Real.

Per il Tottenham e i suoi tifosi è stata una serata da ricordare. Solo sfiorata l'impresa di vincere al Bernabeu, ma la consapevolezza di poter giocare alla pari col Real: "E' stata una grande serata per noi e dobbiamo essere orgogliosi. Abbiamo dimostrato che siamo in grado di affrontare la migliore squadra del mondo"

Kane al Real, voci di mercato.

Il gol al Real Madrid, e le ultime stagioni da protagonista, non sono di certo sfuggite ai media spagnoli che subito hanno aperto il fianco alle speculazioni di mercato: il nome dell'attaccante inglese infatti, è stato subito associato come possibile obiettivo del Real Madrid per rinforzare l'attacco in vista della prossima estate.