Nella giornata dell'ufficializzazione dell'esclusione dalla prossima Europa League, le buone notizie per il Milan arrivano dal mercato. Le ultime sulle trattative di oggi raccontano dell'accordo tra il club rossonero e il Real Madrid per il trasferimento a Milano di Theo Hernandez. Non sembrano esserci dubbi sul futuro dell'esterno sinistro francese che già nella giornata di lunedì potrebbe sostenere le visite mediche con il Milan.

Theo Hernandez al Milan, le ultimissime notizie di calciomercato di oggi sulla trattativa con il Real

Le ultimissime notizie di calciomercato sulla trattativa per Theo Hernandez al Milan arrivano dalla Spagna e fanno sorridere i tifosi rossoneri. Secondo quanto riportato da Marca infatti c'è l'accordo totale tra il club del capoluogo lombardo e il Real Madrid, club proprietario del cartellino dell'esterno francese reduce da un'esperienza alla Real Sociedad in prestito. Le merengues hanno detto sì al Milan e sono pronte a cedere Hernandez, anche per sfoltire ulteriormente una rosa che ha già fatto registrare le uscite di Marcos Llorente, Kovacic e Odegaard. La trattativa tra Milan e Real per il cursore è di fatto chiusa, e l'ufficializzazione potrebbe arrivare già la prossima settimana, con le visite mediche in programma nella giornata di lunedì.

Hernandez-Milan, ingaggio, contratto e dettagli dell'operazione

Quanto spenderà il Milan per l'operazione Theo Hernandez, secondo colpo di mercato dopo quello legato a Rade Krunic? Quella che inizialmente sembrava destinata ad essere un'operazione a titolo temporaneo, sarà invece un acquisto a titolo definitivo da parte dei rossoneri. Questi ultimi dovrebbero infatti versare nelle casse del Real Madrid 20 milioni di euro, con Hernandez che potrebbe firmare poi un contratto di addirittura 5 stagioni con il club del capoluogo lombardo. Nell'operazione d'altronde un ruolo fondamentale è stato quello giocato dallo stesso calciatore che ha dimostrato di volere fortemente il Milan accettando anche una riduzione dell'ingaggio di circa il 20% rispetto allo stipendio del Real (2 milioni e 700mila euro)