Svezia-Italia 2-3

L’Italia batte in trasferta la Svezia e stacca il biglietto per i prossimi Campionati Europei di categoria in Israele. Dopo la vittoria dell’andata, l’Under 21 di Devis Mangia si è imposta in trasferta per 2 a 3. Dopo un primo tempo ricco di occasioni, nella ripresa sono arrivati i gol. Ha aperto le danze Lorenzo Insigne: al 69° il talento del Napoli ha gonfiato la rete con un destro dal limite alla Del Piero. Una rete subito raddoppiata da Florenzi che su assist di Marrone ha battuto il portiere avversario con un destro potentissimo. Partita spettacolare e Svezia che 2 minuti più tardi al 73° ha accorciato le distanze con Ishak dopo un buco di Caldirola. Il preludio al pareggio del 77° di Hiljemark autore di un incredibile gol al volo. Nel finale però a chiudere definitivamente i conti ci ha pensato Ciro Immobile che su assist di Gabbiadini con un pallonetto morbido ha firmato il 2-3 finale che porterà gli azzurrini in Israele.

Il tabellino:

Svezia (4-4-2): Johnsson, M. Johansson, Jansson, Pettersson, Demir (79′ Claesson); Hiljemark, J. Johansson (74′ Jonsson), Hamad, Albornoz; Celik (71′ Armenteros), Ishak. All.: Hakan Ericson

Italia (4-4-2): Bardi; De Sciglio, Caldirola, Capuano, Frascatore; Rossi, Florenzi (82′ Crimi), Marrone, Insigne; Immobile (90′ Saponara), De Luca (58′ Gabbiadini). All.: Devis Mangia

Arbitro: Michael Oliver (ENG)

Marcatori: 68′ Insigne (I), 71′ Florenzi (I), 72′ Ishak (S) 77′ Hiljemark (S), 86′ Immobile (I)

Ammoniti: Frascatore, Marrone (I),