Una meravigliosa Atalanta ha vinto per 3-0 in casa dello Shakhtar Donetsk e ha ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. I nerazzurri hanno ottenuto il primo successo della propria storia nella competizione principale per club. Mentre a Bergamo si prepara una grande festa per gli ottavi, l'Atalanta può iniziare a pensare già al sorteggio di Nyon. Lunedì prossimo Gasperini e i suoi ragazzi conosceranno gli avversari della fase a eliminazione diretta.

Le possibili avversarie dell'Atalanta agli ottavi di Champions

L'Atalanta è arrivata seconda nel proprio girone e quindi giocherà negli ottavi con una delle squadre vincitrici dei gironi. Ma non con tutte. Perché i nerazzurri non possono sfidare né il Manchester City (già trovato nel girone) né la Juventus (fino agli ottavi non possono esserci derby). Ma hanno invece la possibilità di giocare con tutte le altre squadre vincitrici del girone. Tra queste ci sono il Paris Saint Germain di Icardi, Mbappé e Neymar, il Liverpool campione d'Europa in carica, il Bayern Monaco, una delle grandi storiche, e il Barcellona di Leo Messi. Queste quattro squadre rappresentano le opzioni peggiori in assoluto per l'Atalanta.

Quale sarebbe il miglior sorteggio per l'Atalanta in Champions League

Tra le squadre vincitrici dei gironi ce ne sono due che tutte e otto le seconde classificate vorrebbero pescare, incluse il Napoli, da oggi di Gattuso, e il Tottenham di Mourinho. Perché tra le vincitrici dei giorni ci sono anche il Lipsia, primo nel Gruppo G. Quella tedesca è una squadra giovane e allenata da Nagelsmann, classe 1987, che per la prima volta nella sua storia è agli ottavi, come l'Atalanta, e il Valencia, che ha beffato Chelsea e Ajax nel Gruppo H. Gli spagnoli hanno tanta tradizione, e sarebbero un avversario ostico ma certamente migliore rispetto a Barcellona o Paris Saint Germain.