514 CONDIVISIONI
27 Maggio 2015
22:40

Siviglia in festa: Bacca piega il Dnipro e regala a Unai Emery l’Europa League

Al Narodowy Stadion, Unai Emery centra la sua seconda Europa League consecutiva. E’ il quarto trionfo nella storia della società iberica. Fondamentale per la vittoria spagnola, la doppietta di Carlos Bacca che qualifica gli spagnoli anche per la prossima Champions League. Spavento nel finale per lo svenimento del giocatore del Dnipro Matheus, portato fuori dal campo in barella.
A cura di Alberto Pucci
514 CONDIVISIONI

Nella serata del rimpianto italiano, con i tifosi di Fiorentina e Napoli che hanno sognato fino all'ultimo di volare in Polonia, Unai Emery e Myron Markevych hanno guidato le rispettive squadre in una finale piena di emozioni. Il tecnico spagnolo, osservato speciale anche dai tifosi del Milan, è riuscito a "bissare" il successo della scorsa stagione portando nuovamente in Spagna il trofeo continentale. Il quarto nella storia della società iberica, abbastanza da stabilire il record di trionfi e staccare Liverpool, Juventus, Inter nella classifica dei club più vittoriosi.

Contro il Dnipro, cenerentola della competizione e "killer" di molte big europee (Olympiacos, Ajax, Bruges e Napoli), non è stato particolarmente facile. Gli ucraini hanno venduto cara la pelle, specialmente nella parte centrale del match. Spento l'ardore e finita la benzina, il Dnipro ha lentamente lasciato il campo agli spagnoli finendo per perdere la finale. Oltre alla celebrazione di Unai Emery, la serata di Varsavia ha reso omaggio a Carlos Bacca: autore di una doppietta determinante e di una partita davvero di livello.

Il colombiano è stato l'eroe della serata, raccogliendo i frutti di una carriera cominciata tardi dopo i problemi di un'adolescenza particolarmente difficile: aiutata il papà pescivendolo al mercato, lavorava come controllore su un bus e di sera s'allenava con l'Atletico Junior. A far la differenza, nei novanta minuti, è stata quindi la qualità degli andalusi e soprattutto la loro esperienza. Quella che è mancata a Konoplyanka e compagni, che tornano a casa con un sogno infranto ma con la convinzione di aver dato tutto per cercare di compiere il miracolo e conquistare la prima coppa europea della storia del club.

Sono bastati due minuti di gioco, per capire le intenzioni del Siviglia di Unai Emery, alla sua seconda finale consecutiva di Europa League. Gli spagnoli detentori del trofeo, hanno subito aggredito la gara costringendo il Dnipro sulla difensiva. Dopo la conclusione di Bacca, di poco alta sopra la traversa, l'undici spagnolo ha recriminato per un contatto sospetto in area ucraina tra Reyes e Rotan. Un inizio promettente quello iberico, diventato inaspettatamente difficile al settimo minuto. Sulla prima azione offensiva del Dnipro, Kalinic colpiva di testa, su cross di Matheus, portando in vantaggio i suoi.

Uno sberlone che svegliava i ragazzi del tecnico Emery, protagonisti di un assedio che veniva respinto da Boyko in tutti i modi, fino al gol del pareggio al 28esimo grazie alla conclusione potente, in piena area di rigore, del polacco Krychowiak. Siviglia che dilagava e passava in vantaggio tre minuti più tardi. Tre tocchi in verticale, con assist fantastico di Reyes per Carlos Bacca: implacabile davanti a Boyko, per il suo 27esimo gol stagionale. Dnipro colpito, ma non ancora affondato perché prima Konoplyanka sfiorava la rete (miracolo di Sergio Rico) e poi Rotan riportava in parità la contesa, a pochi passi dalla fine del primo tempo, con una bellissima punizione.

L'inizio della ripresa è stato più equilibrato del previsto. Galvanizzato dal pareggio, il Dnipro ha fatto la partita grazie alla buona vena di Konoplyanka: il più pericoloso tra gli ucraini. Forse stanca dall'inizio veemente, la formazione di Unai Emery si è vista con un colpo di testa finito alto di Mbia (64′) e con una mischia furibonda in area di rigore ucraina, che non ha portato a nessun risultato. Più fortunata al 73esimo la squadra spagnola. Dopo un carambola al limite dell'area del Dnipro, il pallone arrivava a Bacca che davanti a Boyko rimaneva freddo trovando il 3-2.

Il colombiano, in serata di grazia, veniva stoppato da Boyko pochi minuti dopo quando molti tifosi spagnoli erano già pronti d esultare per il quarto gol. Il nuovo vantaggio del Siviglia spezzava le gambe ai giocatori ucraini, esausti dopo una partita dispendiosa e macchiata anche dal grande spavento dello svenimento di Matheus: crollato improvvisamente a terra da solo e successivamente trasportato fuori dal campo in barella. A nulla servivano i disperati tentativi del Dnipro, nei minuti di recupero. Dopo 4 minuti, oltre al 90esimo, Atkinson fischiava la fine e dava il via alla festa del Siviglia.

514 CONDIVISIONI
Lazio umiliata dal Midtjylland in Europa League: crollo dei biancocelesti sconfitti 5-1!
Lazio umiliata dal Midtjylland in Europa League: crollo dei biancocelesti sconfitti 5-1!
Europa League in TV, dove vedere le partite di stasera: orari e calendario
Europa League in TV, dove vedere le partite di stasera: orari e calendario
L'insolito minuto di silenzio per la Regina Elisabetta in Europa League, i tifosi lo rovinano
L'insolito minuto di silenzio per la Regina Elisabetta in Europa League, i tifosi lo rovinano
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
giovedì 08 Settembre 2022 - ore 18:45
FC Zurigo
1 - 2
Arsenal
PSV
1 - 1
Bodø/Glimt
giovedì 15 Settembre 2022 - ore 21:00
Bodø/Glimt
2 - 1
FC Zurigo
giovedì 20 Ottobre 2022 - ore 19:00
Arsenal
-
PSV
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 18:45
FC Zurigo
-
PSV
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 21:00
Arsenal
-
Bodø/Glimt
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 18:45
Bodø/Glimt
-
Arsenal
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 21:00
PSV
-
FC Zurigo
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 18:45
FC Zurigo
-
Bodø/Glimt
PSV
-
Arsenal
giovedì 03 Novembre 2022 - ore 21:00
Arsenal
-
FC Zurigo
Bodø/Glimt
-
PSV
giovedì 08 Settembre 2022 - ore 18:45
AEK Larnaka
1 - 2
Rennes
Fenerbahçe
2 - 1
Dinamo Kiev
giovedì 15 Settembre 2022 - ore 21:00
Dinamo Kiev
0 - 1
AEK Larnaka
Rennes
2 - 2
Fenerbahçe
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 21:00
Fenerbahçe
-
AEK Larnaka
Rennes
-
Dinamo Kiev
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 18:45
AEK Larnaka
-
Fenerbahçe
Dinamo Kiev
-
Rennes
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 18:45
AEK Larnaka
-
Dinamo Kiev
Fenerbahçe
-
Rennes
giovedì 03 Novembre 2022 - ore 21:00
Dinamo Kiev
-
Fenerbahçe
Rennes
-
AEK Larnaka
giovedì 08 Settembre 2022 - ore 18:45
HJK Helsinki
0 - 2
Real Betis
Ludogorets
2 - 1
Roma
giovedì 15 Settembre 2022 - ore 21:00
Real Betis
3 - 2
Ludogorets
Roma
3 - 0
HJK Helsinki
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 18:45
HJK Helsinki
-
Ludogorets
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 21:00
Roma
-
Real Betis
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 18:45
Real Betis
-
Roma
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 21:00
Ludogorets
-
HJK Helsinki
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 18:45
Ludogorets
-
Real Betis
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 21:00
HJK Helsinki
-
Roma
giovedì 03 Novembre 2022 - ore 21:00
Real Betis
-
HJK Helsinki
Roma
-
Ludogorets
giovedì 08 Settembre 2022 - ore 18:45
Malmoe
0 - 2
Sporting Braga
Union Berlino
0 - 1
Union Saint-Gilloise
giovedì 15 Settembre 2022 - ore 21:00
Sporting Braga
1 - 0
Union Berlino
Union Saint-Gilloise
3 - 2
Malmoe
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 18:45
Malmoe
-
Union Berlino
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 21:00
Sporting Braga
-
Union Saint-Gilloise
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 18:45
Union Saint-Gilloise
-
Sporting Braga
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 21:00
Union Berlino
-
Malmoe
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 18:45
Malmoe
-
Union Saint-Gilloise
Union Berlino
-
Sporting Braga
giovedì 03 Novembre 2022 - ore 21:00
Sporting Braga
-
Malmoe
Union Saint-Gilloise
-
Union Berlino
giovedì 08 Settembre 2022 - ore 21:00
Manchester United
0 - 1
Real Sociedad
Omonia Nicosia
0 - 3
Sheriff Tiraspol
giovedì 15 Settembre 2022 - ore 18:45
Real Sociedad
2 - 1
Omonia Nicosia
Sheriff Tiraspol
0 - 2
Manchester United
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 18:45
Omonia Nicosia
-
Manchester United
Sheriff Tiraspol
-
Real Sociedad
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 21:00
Manchester United
-
Omonia Nicosia
Real Sociedad
-
Sheriff Tiraspol
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 21:00
Manchester United
-
Sheriff Tiraspol
Omonia Nicosia
-
Real Sociedad
giovedì 03 Novembre 2022 - ore 18:45
Real Sociedad
-
Manchester United
Sheriff Tiraspol
-
Omonia Nicosia
giovedì 08 Settembre 2022 - ore 21:00
Lazio
4 - 2
Feyenoord
SK Puntigamer Sturm Graz
1 - 0
FC Midtjylland
giovedì 15 Settembre 2022 - ore 18:45
FC Midtjylland
5 - 1
Lazio
Feyenoord
6 - 0
SK Puntigamer Sturm Graz
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 18:45
SK Puntigamer Sturm Graz
-
Lazio
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 21:00
FC Midtjylland
-
Feyenoord
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 18:45
Feyenoord
-
FC Midtjylland
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 21:00
Lazio
-
SK Puntigamer Sturm Graz
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 18:45
Lazio
-
FC Midtjylland
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 21:00
SK Puntigamer Sturm Graz
-
Feyenoord
giovedì 03 Novembre 2022 - ore 18:45
FC Midtjylland
-
SK Puntigamer Sturm Graz
Feyenoord
-
Lazio
giovedì 08 Settembre 2022 - ore 21:00
Friburgo
2 - 1
Qarabag
Nantes
2 - 1
Olympiakos
giovedì 15 Settembre 2022 - ore 18:45
Olympiakos
0 - 3
Friburgo
Qarabag
3 - 0
Nantes
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 21:00
Friburgo
-
Nantes
Olympiakos
-
Qarabag
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 18:45
Nantes
-
Friburgo
Qarabag
-
Olympiakos
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 21:00
Friburgo
-
Olympiakos
Nantes
-
Qarabag
giovedì 03 Novembre 2022 - ore 18:45
Olympiakos
-
Nantes
Qarabag
-
Friburgo
giovedì 08 Settembre 2022 - ore 21:00
Ferencváros
3 - 2
Trabzonspor
Stella Rossa
0 - 1
Monaco
giovedì 15 Settembre 2022 - ore 18:45
Monaco
0 - 1
Ferencváros
Trabzonspor
2 - 1
Stella Rossa
giovedì 06 Ottobre 2022 - ore 18:45
Monaco
-
Trabzonspor
Stella Rossa
-
Ferencváros
giovedì 13 Ottobre 2022 - ore 21:00
Ferencváros
-
Stella Rossa
Trabzonspor
-
Monaco
giovedì 27 Ottobre 2022 - ore 21:00
Ferencváros
-
Monaco
Stella Rossa
-
Trabzonspor
giovedì 03 Novembre 2022 - ore 18:45
Monaco
-
Stella Rossa
Trabzonspor
-
Ferencváros
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Bodø/Glimt
1
1
0
4
2
Arsenal
1
0
0
3
3
PSV
0
1
0
1
4
FC Zurigo
0
0
2
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Fenerbahçe
1
1
0
4
2
Rennes
1
1
0
4
3
AEK Larnaka
1
0
1
3
4
Dinamo Kiev
0
0
2
0
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Real Betis
2
0
0
6
2
Roma
1
0
1
3
3
Ludogorets
1
0
1
3
4
HJK Helsinki
0
0
2
0
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Sporting Braga
2
0
0
6
2
Union Saint-Gilloise
2
0
0
6
3
Union Berlino
0
0
2
0
4
Malmoe
0
0
2
0
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Real Sociedad
2
0
0
6
2
Manchester United
1
0
1
3
3
Sheriff Tiraspol
1
0
1
3
4
Omonia Nicosia
0
0
2
0
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Feyenoord
1
0
1
3
2
FC Midtjylland
1
0
1
3
3
Lazio
1
0
1
3
4
SK Puntigamer Sturm Graz
1
0
1
3
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Friburgo
2
0
0
6
2
Qarabag
1
0
1
3
3
Nantes
1
0
1
3
4
Olympiakos
0
0
2
0
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Ferencváros
2
0
0
6
2
Monaco
1
0
1
3
3
Trabzonspor
1
0
1
3
4
Stella Rossa
0
0
2
0
3
Giménez (Feyenoord)
2
Vecino (Lazio)
Jahanbakhsh (Feyenoord)
Nguen (Ferencváros)
Gregoritsch (Friburgo)
José (Real Betis)
1
Méndez (Real Sociedad)
Sancho (Manchester United)
Terrier (Rennes)
Felipe (Omonia Nicosia)
Majer (Rennes)
Gakpo (PSV Eindhoven)
Jankovic (Qarabag)
Assignon (Rennes)
Sørloth (Real Sociedad)
Vesovic (Qarabag)
Guevara (Real Sociedad)
Kwabena (Qarabag)
Mohamed (Nantes)
Joaquín (Real Betis)
Henrique (Real Betis)
Canales (Real Betis)
Zoubir (Qarabag)
Oliveira (Sporting Braga)
Teuma (Union Saint-Gilloise)
Lynen (Union Saint-Gilloise)
Burgess (Union Saint-Gilloise)
Boniface (Union Saint-Gilloise)
Trézéguet (Trabzonspor)
Hamsik (Trabzonspor)
Gómez (Trabzonspor)
Bozok (Trabzonspor)
Nikolic (Stella Rossa)
Rodrigues (Sporting Braga)
Theate (Rennes)
Horta (Sporting Braga)
Emegha (SK Puntigamer Sturm )
Diop (Sheriff Tiraspol)
Atiemwen (Sheriff Tiraspol)
Akanbi (Sheriff Tiraspol)
Shomurodov (Roma)
Pellegrini (Roma)
Dybala (Roma)
Belotti (Roma)
Kaba (FC Midtjylland)
Traoré (Ferencváros)
Valencia (Fenerbahçe)
Henrique (Fenerbahçe)
Can Kahveci (Fenerbahçe)
Batshuayi (Fenerbahçe)
Kryeziu (FC Zurigo)
Avdijaj (FC Zurigo)
Sviatchenko (FC Midtjylland)
Paulinho (FC Midtjylland)
Vécsei (Ferencváros)
Isaksen (FC Midtjylland)
Evander (FC Midtjylland)
Tsygankov (Dinamo Kiev)
Vetlesen (Bodø/Glimt)
Grønbæk (Bodø/Glimt)
Nketiah (Arsenal)
Marquinhos (Arsenal)
Oier (AEK Larnaka)
Milinkovic-Savic (Lazio)
Embolo (Monaco)
Á. Gyurcsó (AEK Larnaka)
Ronaldo (Manchester United)
Kiese Thelin (Malmoe)
Ceesay (Malmoe)
Rick (Ludogorets)
Nonato (Ludogorets)
Despodov (Ludogorets)
Cauly (Ludogorets)
Guessand (Nantes)
Anderson (Lazio)
Alberto (Lazio)
Höfler (Friburgo)
Grifo (Friburgo)
Doan (Friburgo)
Idrissi (Feyenoord)
Hancko (Feyenoord)
Danilo (Feyenoord)
AG
Selnæs (FC Zurigo - 1 autogol)
Moutoussamy (Nantes - 1 autogol)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni