Quando si giocherà Milan-Empoli? Novità importanti da parte della Lega Serie A sulla partita valida per la 6a giornata di ritorno del massimo campionato calcistico italiano. La gara tra i rossoneri e i toscani, è stata anticipata e si giocherà venerdì 22 febbraio alle ore 20.30. Una decisione legata alla qualificazione del Milan alle semifinali di Coppa Italia e alla sfida d'andata della squadra di Gattuso contro la Lazio in programma il 26 febbraio.

Serie A, quando si giocherà Milan-Empoli

La Lega Serie A ha ufficializzato in un comunicato la decisione su Milan-Empoli partita valida per la sesta giornata di ritorno del campionato italiano. La partita si giocherà venerdì 22 febbraio alle ore 20.30. Si tratta dunque del secondo anticipo per il confronto tra rossoneri e toscani: inizialmente il match era previsto per le 15 di domenica 24, ma poi è stato spostato alle 18 di sabato 23. Ora il verdetto definitivo sulla partita che andrà in scena dunque venerdì 22 febbraio alle 20.30.

Perché Milan-Empoli è stata anticipata a venerdì 22 febbraio

Perché Milan-Empoli è stata anticipata a venerdì 22 febbraio alle ore 20.30? La decisione della Lega Serie A è legata agli impegni della formazione di Gattuso che grazie al successo sul Napoli si è qualificata alle semifinali di Coppa Italia dove affronterà la Lazio. Il primo atto contro la formazione capitolina è in programma il 26 febbraio, ed ecco allora che per garantire almeno 3 giorni di riposo tra una gara e l'altra si è deciso di anticipare la sfida contro l'Empoli.

Il caso di Lazio-Udinese, rinviata a data da destinarsi

Diverso il caso di Lazio-Udinese. Tutta da decidere la data della partita inizialmente in programma il 25 febbraio: difficilissimo trovare una data per il recupero, e la situazione potrebbe diventare ulteriormente più complicata nel caso in cui i capitolini dovessero raggiungere la finale sia in Coppa Italia che in Europa League. Nel caso di un passo falso in una delle competizioni da parte della Lazio, si aprirebbero spiragli per inserire il match nella prima data disponibile.