60 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Seredova: “Buffon? Ho sassolini da togliere dalle scarpe… ma è il padre dei miei figli”

La modella e showgirl di Praga è tornata a raccontare la sua traumatica separazione: “La delusione e il dolore sono stati immensi. Ho cercato di mantenere il silenzio perché avevo pietà di me stessa e soprattutto per proteggere i ragazzi. Oggi, però, non potrei mai andare in giro a sparlare di lui”.
A cura di Alberto Pucci
60 CONDIVISIONI
Immagine

La loro storia d'amore, durata nove anni, si è conclusa nel peggiore dei modi e Alena Seredova non lo ha mai nascosto. La splendida modella ceca, che insieme a Gigi Buffon ha per molto tempo monopolizzato le pagine dei giornali rosa, è arrivata alla separazione nel 2014 dopo un periodo poco felice. La Seredova, che ha sempre raccontato il profondo trauma della separazione, ne ha parlato ancora in occasione del suo intervento a ‘Verissimo'.

"Inizialmente la delusione e il dolore sono stati immensi – ha spiegato nell'intervista televisiva concessa a Silvia Toffanin – Ho cercato di mantenere il silenzio perché avevo pietà di me stessa e soprattutto per proteggere i ragazzi. Anche se avrei una ciotola di sassolini nelle scarpe da togliermi, non potrei andare in giro a sparlare di lui. Finché sarò viva, rimane il papà dei miei figli".

Immagine

La famiglia allargata e un nuovo matrimonio

Dopo aver ricordato la sua fedeltà calcistica ("Sono una persona fedele, e quindi continuo a tifare Juventus"), Alena Seredova ha poi raccontato cosa è cambiato nella sua vita da quando Buffon si è trasferito a Parigi: "Da quando è in Francia è tutto più tranquillo. Ad oggi abbiamo instaurato un rapporto civile, abbiamo due figli insieme e ci consultiamo sull'educazione. Ma io non sono adatta per le famiglie allargate, non posso pensare di andare in vacanza tutti insieme".

Attualmente legata al manager Alessandro Nasi, la showgirl di Praga ha infine commentato le voci su un suo possibile nuovo matrimonio: "In teoria non potrei ancora risposarmi – ha concluso la donna – Sono divorziata qui in Italia, ma in Repubblica Ceca non è ancora passato perché, attraverso ambasciata, i tempi sono molto più lunghi. Oltretutto nel mio paese, anche dopo il divorzio, ti resta il cognome dell'ex marito, per cui io là sarò ancora la signora Buffon".

Voda voda voda #acqua

A post shared by Alena Šeredová (@alenaseredova) on

60 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views