Esordio con il botto per Sebastian Giovinco con la maglia dell'Al Hilal. La Formica Atomica che solo pochi giorni fa aveva ufficializzato il suo trasferimento dal Toronto alla squadra araba, ci ha messo pochissimo per trovare il primo gol della sua nuova avventura professionale. L'ex Juventus infatti ha segnato nel match valido per la Saudi Pro League contro l'Al Qadisya, festeggiando il suo primo sigillo in maglia blu con tanto di esultanza con linguaccia.

Sebastian Giovinco, debutto con gol con l'Al Hilal

Sono bastati poco meno di 20′ a Sebastian Giovinco per trovare il primo gol nella sua nuova esperienza nel massimo campionato di calcio dell'Arabia Saudita. L'attaccante italiano, neoacquisto dell'Al Hilal, è entrato in campo al 62′ nella sfida contro l'Al Qadisya bagnando il suo debutto con il gol. Intorno all'80' infatti l'ex di Juventus, Parma e Toronto, dopo un duetto con un compagno ha superato il portiere avversario con un preciso tocco di piatto. 3-1, con i padroni di casa che nel finale hanno calato anche il poker, e match chiuso con i tifosi subito entusiasti del colpo di mercato italiano.

Sebastian Giovinco, ottimo inizio per la ricchissima avventura in Arabia Saudita

Esultanza con linguaccia per Sebastian Giovinco che dunque dopo i tanti gol e vittorie in terra canadese sembra destinato a lasciare il segno anche in Arabia Saudita. Dopo il post-partita, ecco il post celebrativo su Instagram "Asia i'm here" (ovvero "Asia sono qui"). Questo, tra l'altro uno dei motivi che lo ha portato ad accettare la proposta del ricco club di Riad che gli ha offerto un ingaggio da 10 milioni di euro a stagione. Difficile dire di no a 32 anni ad una proposta simile, per un calciatore che ha già iniziato a ripagare la fiducia del club che ha creduto fortemente in lui. Ora testa alla prossima sfida, in programma il 16 febbraio contro l'ItteHad, valida per l'andata dei quarti di finale della UAFA Cup, ovvero la Champions League araba.

Asia here I’m 💙⚽️

A post shared by Sebastian Giovinco (@sebagiovincoofficial) on