Anche l’Inter ha piazzato un grandissimo colpo di mercato. I nerazzurri hanno convinto il Manchester United e hanno acquistato Romelu Lukaku, il tecnico Conte è stato accontentato. Il belga è un grande bomber, un giocatore di alto livello che può far effettuare un ulteriore salto di qualità alla squadra milanese. Lukaku, che ha firmato fino al 2024, è anche il calciatore più costoso di sempre dell’Inter, ha battuto il primato che apparteneva al suo nuovo compagno di squadra Nicolò Barella, che a sua volta aveva tolto il record a Bobo Vieri.

Lukaku il colpo di mercato più costoso di sempre dell’Inter

Dopo essere stato accolto dai tifosi in aeroporto e dopo aver effettuato le visite mediche di rito, Lukaku ha posato con la maglia dell’Inter, queste le sue prime parole da giocatore nerazzurro: “Volevo solo l’Inter, perché Inter is Not For Everyone. Sono qui per riportare i nerazzurri alla vittoria”. L’ex Everton ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2024. Con i 65 milioni di euro più circa 13 di bonus che l’Inter verserà al Manchester United Lukaku è diventato il giocatore più costoso di sempre dell’Inter.

La top 11 dei giocatori dell’Inter più costosi

Sul podio, in questa classifica, ci sono due italiani: Nicolò Barella, acquistato dal Cagliari per 49 milioni, 4 per il prestito oneroso e 45 per l’obbligo di riscatta, cifra che sborseranno i nerazzurri l’anno prossimo. Terzo posto per Bobo Vieri, preso dalla Lazio nel 1999 per  90 miliardi di lire che fanno 46 milioni di euro. Quarto posto per Joao Mario, pagato a peso d’oro nel 2016 (43 milioni). Pagato tantissimo anche il francese Kondogbia, quasi 41 milioni al Monaco. Sesto posto per un altro centrocampista: Nainggolan, valutato 38 milioni di euro (il prezzo cash era molto più basso, furono inseriti nell’affare Zaniolo e Santon). Poi Crespo (36 milioni), Skriniar, baluardo della difesa (33,5), Gabigol (33 milioni al Santos), Bastoni (31) e il ‘Fenomeno’ Ronaldo che nell’estate del 1997 fu acquistato per 28 milioni di euro.