Roma-Milan 2011, c'è Inzaghi tra i convocati di Allegri

Sabato sera si giocherà Roma-Milan, una sfida importantissima per entrambe. La squadra giallorossa insegue la clamorosa qualificazione in Champions League, mentre il Milan può festeggiare lo scudetto. E proprio in previsione di questo evento Allegri ha deciso di convocare tutti i suoi giocatori, tranne l'infortunato Jankulovski. E tra questi c'è anche Pippo Inzaghi, il bomber che si infortunò il 10 novembre scorso nella sfida contro il Palermo. Quella partita si rivelò agrodolce per i rossoneri, poichè se da un lato il Milan conquistò la vetta della classifica da un altro fu costretto a rinunciare al suo attaccante per tutta la stagione.

Inzaghi al suo ritorno in prima squadra, anche se probabilmente siederà in panchina, come regalo di benvenuto potrebbe festeggiare il tricolore. Roma permettendo ovviamente, i giallorossi sognano di strappare proprio ai cugini laziali il quarto posto che vale i preliminari di Champions League. Ad ogni modo lo scudetto del Milan sembra davvero una formalità, sabato sera potrebbe essere sufficiente un punto, e poi bisognerà vedere quale sarà il risultato dell'Inter, la più diretta inseguitrice dei rossoneri.

SuperPippo ancora una volta ha dimostrato di avere un grandissimo carattere, ed a 37 anni sembra non avere assolutamente intenzione di smettere. In fondo altri illustri "vecchietti", come Totti e Del Piero, stanno facendo parlare ancora di sè a suon di gol e di giocate da campioni. Inzaghi vorrà riprendersi lo scettro di bomber d'Europa, che quest'anno gli è stato sottratto da Raul. Il prossimo anno il Milan giocherà in Champions League, e sicuramente Inzaghi è pronto a bucare le reti dei grandi club europei per ritornare il re Mida del gol.