Il video del gran gol di Recoba

"El Chino" scocca un sinistro letale dai 30 metri che non lascia scampo al portiere avversario.

Alvaro Recoba

Il "Chino" Recoba torna a far parlare di sé: l'ex fuoriclasse di Venezia e Inter è ritornato a calcare il rettangolo verde di gioco dopo i numerosi infortuni che ne hanno minato le prestazioni negli anni passati, e dopo una lunga permanenza da autentico "pensionato" a Milano, l'asso uruguayano è approdato prima al Torino, poi nel Panonios per poi tornare a casa per disputare l'ultimo scorcio della sua carriera con le maglie di Danubio e del Nacional Montevideo, compagine che l'ha lanciato nel calcio che conta prima di approdare in nerazzurro.

Neanche il tempo di disputare la prima giornata che "El Chino" è andato subito a segno, con una vera e propria prodezza balistica delle sue: un missile dai 30 metri di sinistro s'è infatti insaccato nell'angolino destro della porta avversaria, senza lasciar scampo alcuno al portiere del River Plate d'Uruguay.

Il rapporto tra il fantasista uruguayano e Moratti è rimasto tutt'ora piuttosto amichevole, visto che nei mesi scorsi Recoba ha confessato che il Milan sarebbe potuta essere la sua meta se il patron nerazzurro non avesse insistito sulle sue qualità. Un vero e proprio idolo per i tifosi nerazzurri, pronti a salutarne un altro a breve: Samuel Eto'o è ormai un giocatore dell'Anzhi.