Dopo averlo inseguito a lungo e acquistato per ben 60 milioni di euro, Luka Jovic sta per essere scaricato dal Real Madrid. Le ultime notizie relative ai movimenti dei Blancos rimbalzano dalla Spagna, dove i quotidiani iberici hanno pubblicato in prima pagina questa clamorosa indiscrezione di mercato. Secondo Don Balon, e gli stessi media serbi, l'ex attaccante dell'Eintracht Francoforte non ha infatti convinto Zinedine Zidane: il quale avrebbe chiesto una sua cessione.

In queste settimane di ritiro Luka Jovic è stato dunque valutato attentamente. Zidane e i suoi collaboratori lo hanno provato e alla fine sono arrivati all'inaspettata conclusione: cedere in prestito il giocatore, in modo da garantirgli una certa continuità di impiego e dargli l'opportunità di acquisire ulteriore esperienza.

Zidane punta i piedi: il francese vuole Stuani

Nonostante la smentita della società di Florentino Perez, che verrebbe subito messo in croce per il flop del suo primo grande acquisto estivo, l'ex attaccante dell'Eintracht Francoforte è davvero ad un passo dal lasciare Madrid. Zidane sarebbe infatti rimasto deluso dal suo inserimento nella rosa madridista, e lo avrebbe considerato ancora troppa acerbo per poter ambire a prendere il posto di quella ‘vecchia volpe' che risponde al nome di Karim Benzema.

Dopo essersi già espresso negativamente su alcuni suoi giocatori, tra questi anche Gareth Bale, James Rodriguez e Mariano Diaz, il tecnico francese ha dunque puntato il dito anche contro il ventunenne gioiellino della nazionale serba. I margini per trovare una buona sistemazione a Jovic non mancano, così come non manca il nome del suo eventuale sostituto: già individuato da Zidane in Christian Stuani, attaccante uruguaiano del Girona capace di sorprendere tutti nella scorsa stagione con 19 reti in 32 partite nella Liga.