L’Europa League serve anche a migliorare il proprio Ranking Uefa. Il successo ottenuto contro il Salisburgo permette al Napoli di balzare al 14° posto. Naturalmente invariata la classifica della Juventus, che la settimana prossima si giocherà la qualificazione nella gara di ritorno con l’Atletico Madrid. Quella bianconera naturalmente è la prima squadra italiana nel Ranking, occupa il 5° posto, alle spalle proprio del club ‘Colchonero’.

Real sempre al comando

Il Real Madrid, in virtù delle quattro Champions vinte negli ultimi cinque anni, è ancora largamente al comando, ma questa pessima edizione contribuirà sul Ranking dei ‘blancos’ che comunque ha un margine importante su Bayern e Barcellona che hanno la possibilità di diminuire il gap se riusciranno a superare gli ottavi in questa Champions League. Quarto posto per l’Atletico, che ha solo un punto in meno di tedeschi e catalani, quinto per la Juventus. Il pareggio con la Slavia Praga permette al Siviglia di superare il PSG, eliminato dallo United, e che ora rischia il sorpasso pure del Manchester City. Nella top ten ci sono anche il Porto e l’Arsenal.

La posizione delle italiane nel Ranking Uefa

La Juventus è quinta, vicinissima al podio e con un buon margine sulle inseguitrici. La Roma è dodicesima, e non ha più la possibilità di migliorare la classifica che è eccelsa, figlia soprattutto della cavalcata nella Champions League della scorsa stagione. Il Napoli è 14°. Nelle prime 40 invece la Fiorentina, che da qualche anno non gioca le coppe, e la Lazio. L’Inter è al 45° posto. Il Milan, dominatrice un tempo, è 76°.

Il Ranking Uefa

1) Real Madrid – 146.000;  2) Bayern – 128.000, 2) Barcellona – 128.000; 4) Atlético – 127.000; 5) Juventus – 120.000; 6) Siviglia – 104.000; 7) PSG – 103.000; 8) Manchester City – 101.000; 9) Porto – 93.000; 10) Arsenal – 88.000; 12) Roma – 81.000; 14) Napoli – 79.000; 38) Fiorentina – 39.000; 39) Lazio – 37.000; 45) Inter – 31.000; 76) Milan – 19.000.

Le squadre con tanti punti in scadenza

Nella prossima stagione scadranno i punti della stagione 2014-2015, ciò significa che perderanno tanti punti la Juventus, finalista in quella Champions, eliminò il Real e perse in finale con il Barcellona, ma anche il Napoli e la Fiorentina, che raggiunsero le semifinali di Europa League, furono eliminate da Dnipro e Siviglia.