Centocinquanta milioni per fare all-in. Centocinquanta milioni per piazzare 3 colpi e accontentare le prime richieste di Antonio Conte. Soldi cash per far saltare il banco delle trattative e bruciare la concorrenza. Le ultime notizie di calciomercato in tempo sulle trattative dell'Inter raccontano dell'attacco che i nerazzurri stanno per sferrare in maniera decisiva sì da chiudere operazioni messe in piedi nelle settimane scorse, 2 già note da tempo mentre un'altra è decollata più di recente. Due centrocampisti (Nicolò Barella, Valentino Lazaro) e 2 attaccanti (Romelu Lukaku, Edin Dzeko), ecco quali sono i profili tattici individuati dalla dirigenza nerazzurra.

Inter, 4 colpi di mercato da 150 milioni

I nomi e le cifre? Eccoli ma serve sgranarli un po' alla volta perché nella calda estate della mediazione e dei contatti basta niente per mandare tutto a carte e quarantotto. Invece, l'obiettivo è servirli su un piatto d'argento al tecnico già in occasione del ritiro fissato per il prossimo 7 luglio.

L'offerta per Nicolò Barella del Cagliari

Nicolò Barella ha 22 anni ed è uno dei migliori prospetti del calcio italiano. Roberto Mancini la inserito tra le colonne della Nazionale, il Cagliari lo valuta 50 milioni. Ed è questa la richiesta fatta all'Inter per lasciar partire il calciatore sotto contratto fino al 2022. Dal canto loro i nerazzurri hanno già in pugno l'accordo con il giocatore (stipendio 2.5 milioni a stagione per 5 anni) e hanno messo sul piatto un'offerta da 35 milioni cash più 5 di bonus senza contropartite tecniche. Scottata dalla vicenda Zaniolo, la società non vuole privarsi a titolo definitivo di elementi come Bastoni ed Esposito.

La scheda di Nicolò Barella (fonte Transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Nicolò Barella (fonte Transfermarkt.it)

Le cifre dell'operazione Dzeko dalla Roma

Edin Dzeko, 33 anni, è l'attaccante per il quale Antonio Conte stravede. Lo avrebbe voluto a Londra un paio di anni fa quando era allenatore del Chelsea, lo ha chiesto espressamente oggi che – nel rifondare la squadra – ha bisogno di una rosa per essere competitivo sia in Italia sia in Europa. Al bosniaco è stato offerto un contratto di 3 anni con stipendio lusinghiero (4 milioni netti più bonus), adesso serve chiudere l'operazione con la Roma che chiede suo 20/25 milioni mentre da Milano hanno offerto una parte fissa di 10/12 milioni con inserimento di una contropartita tecnica sì da arrivare a 15.

La scheda di Edin Dzeko (fonte Transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Edin Dzeko (fonte Transfermarkt.it)

Romelu Lukaku è il colpo grosso per l'attacco

Muscoli da piazzare in cima all'attacco. Romelu Lukaku, 26 anni, è il bomber del Manchester United che l'Inter vuole regalare a Conte. Il belga ha già detto sì ed espresso il proprio gradimento all'ipotesi di lavorare con l'ex ct della Nazionale italiana, tra le motivazioni anche la decisione del tecnico, Solskjaer, di dare preminenza a Rashford oltre alla volontà di misurarsi in una squadra nella quale poter esplodere. Quanto offrono i nerazzurri? Settanta milioni più bonus ai Red Devils. Al calciatore invece va un contratto di cinque anni con stipendio ricco nonostante in Inghilterra guadagni 11 milioni netti a stagione.

La scheda di Romelu Lukaku (fonte Trasnfermarkt.it)
in foto: La scheda di Romelu Lukaku (fonte Trasnfermarkt.it)

Accordo con Valentino Lazaro dell'Hertha Berlino

Valentino Lazaro ha 23 anni ed è un centrocampista austriaco che gioca nell'Hertha Berlino. Sulla corsia di destra può essere impiegato anche nei ruoli di terzino o addirittura ala. Ha gamba – come si dice in gergo per indicare quei calciatori dinamici, di lotta e di governo – e viene valutato dai tedesci 20 milioni più bonus. L'Inter ne ha offerti 15 ma l'impressione è che a 17 più bonus si può chiudere a breve. L'intesa di massima col calciatore c'è: contratto di cinque anni con stipendio da 1.5 milioni di euro netti a stagione.

La scheda di Valentino Lazaro (fonte Transfermarkt)
in foto: La scheda di Valentino Lazaro (fonte Transfermarkt)